Home Mobile Android L’emulatore Dolphin verso un nuovo ciclo di rilascio continuo

L’emulatore Dolphin verso un nuovo ciclo di rilascio continuo

183
2

Il team responsabile dello sviluppo di Dolphin Emulator ha da poco annunciato un radicale cambio nel suo ciclo di rilascio.

Dopo una lunga attesa e anni di sviluppo sotto il precedente modello, Dolphin Emulator ha ufficialmente abbandonato il tradizionale schema di “beta builds” per adottare un ciclo di rilascio continuo.

Questo significa che gli utenti non dovranno più aspettare a lungo tra un rilascio stabile e l’altro, ma potranno godere più spesso di nuove versioni del software.

L’annuncio è stato accolto con entusiasmo dalla community, che ha visto nel nuovo approccio un miglioramento significativo per quanto riguarda la regolarità dei rilasci e la tempestività nella risoluzione dei problemi.

Dolphin Emulator ha deciso anche di introdurre un nuovo schema di versionamento basato sulla data, in cui i numeri di versione riflettono l’anno e il mese di rilascio.

Il primo frutto di questo nuovo ciclo è stato il rilascio di Dolphin 2407, disponibile per il download immediato su diverse piattaforme, tra cui Windows (x86-64 e ARM64), macOS e Android, direttamente dal sito ufficiale dell’emulatore.

Questo cambiamento non solo rappresenta un passo in avanti nel migliorare la frequenza e la qualità dei rilasci, ma segna anche la fine di un’epoca per Dolphin Emulator.

L’era 5.0, la più lunga nella storia del progetto, ha visto numerosi miglioramenti e aggiornamenti fondamentali che hanno reso Dolphin un punto di riferimento nel mondo degli emulatori.

Tuttavia, con il nuovo ciclo di rilascio continuo, Dolphin punta a superare i limiti imposti dai vecchi modelli di rilascio, offrendo agli utenti un’esperienza più stabile e costantemente migliorata.

In aggiunta al nuovo ciclo di rilascio, Dolphin Emulator ha presentato un nuovo logo progettato da MayImilae, simboleggiando un ritorno alle origini con un tocco moderno e colorato.

Questo rinnovamento non si limita solo all’aspetto visivo, ma riflette anche la nuova direzione e la fiducia di Dolphin Emulator nel suo futuro.

Con il supporto di una vasta comunità di sviluppatori e utenti dedicati, Dolphin Emulator continua a essere un punto di riferimento per l’emulazione di giochi Nintendo GameCube e Wii, offrendo compatibilità avanzata e prestazioni ottimizzate su diverse piattaforme hardware.

Fonte: twitter.com

2 Commenti

    • Ciao, puoi provare a giocare un po’ con i settaggi:

      Avvia l’emulatore Dolphin, clicca sulla scheda Opzioni e successivamente su Configurazione. Nella finestra delle impostazioni, seleziona la scheda Generale.

      Sotto la sezione Impostazioni di base, troverai l’opzione Limite velocità. Imposta questa opzione su Illimitato.

      Chiudi la finestra delle impostazioni e spostati su Impostazioni video, sempre sotto la scheda Opzioni. Da qui nella scheda Generale, assicurati che l’opzione V-Sync sia disabilitata. Questo può aiutare a evitare che il framerate sia limitato dalla sincronizzazione verticale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.