Home Homebrew Rilasciato Xbox Content Archive Tool (abbreviato XCAT) v1.01 – Lo strumento innovativo...

Rilasciato Xbox Content Archive Tool (abbreviato XCAT) v1.01 – Lo strumento innovativo per la preservazione dei contenuti Xbox

161
0

Pubblicato un primo aggiornamento per Xbox Content Archive Tool (abbreviato XCAT), uno strumento automatizzato che consente ai proprietari di console Xbox di cercare nei loro dispositivi contenuti smarriti.

Il programma permette di caricare contenuti come parte di uno sforzo collaborativo per archiviare DLC, aggiornamenti di titoli, applicazioni homebrew (app, skin, ecc..) e altro ancora.

Utilizzando questo strumento, la comunità può unire i propri sforzi per archiviare contenuti Xbox perduti che potrebbero essere ancora presenti su console Xbox e preservarli a beneficio di tutti.

Quando viene eseguito, l’applicazione scannerizzerà l’hard disk della console per trovare eventuali contenuti non ancora archiviati e li caricherà direttamente sui server del team XCAT per un’analisi successiva, un ordinamento e un archiviazione.

Questo rilascio include un XBE standard, compatibile con console Xbox softmodded e hardmodded. Inoltre, il team ha incluso una variante compatibile con ENDGAME, il nuovo metodo softmod che richiede solo un’unità di memoria (o una chiavetta USB).

Il funzionamento di XCAT prevede la scansione dell’hard disk dell’utente, cercando in queste cartelle:

  • C:\
  • E:\
  • F:\apps\
  • F:\games\
  • G:\apps\
  • G:\games\
  • X:\
  • Y:\
  • Z:\

XCAT calcola un checksum univoco per ogni file trovato. Un elenco di checksum viene quindi inviato ai server di XCAT per un’analisi.

Se un file individuale viene determinato come nuovo e non ancora archiviato, viene quindi messo in coda e caricato direttamente dalla console dell’utente.

Se un file è già presente sui server di XCAT, quel file non verrà caricato nuovamente. Questo metodo evita anche duplicati causati da schemi di denominazione diversi, poiché ogni file individuale viene hashato.

Il team XCAT ha anche fatto grandi sforzi per raccogliere checksum per file esistenti/noti, come i set di giochi redump/CCI e homebrew noti per evitare che vengano caricati.

Man mano che sempre più persone utilizzano questo strumento nel tempo, verranno raccolti più checksum, il che significa che ogni singola persona avrà meno probabilità di avere una grande quantità di contenuti da caricare.

Raccogliere contenuti persi è solo un passo nel processo di preservazione. Il passo successivo è condividere tutti i contenuti pertinenti con la comunità nel suo complesso.

Ciò avverrà in vari modi. I contenuti recuperati che sono utili o rilevanti per giocare su Insignia (il sostituto moderno di Xbox Live) saranno condivisi con il team di Insignia e potrebbero essere resi disponibili come aggiornamenti da all’interno del gioco.

Altri contenuti, come app homebrew perse, giochi, skin, ecc.., saranno resi disponibili nei canali pertinenti (da determinare in un secondo momento).

Una lista di contenuti specifici che devono ancora essere archiviati è disponibile su ConsoleMods.org a questo indirizzo.

Come ottenerlo

XCAT può essere scaricato da Auto XBINS tramite questo percorso: /XBOX/Console Based Applications/apps/utilities/XCAT/

Feedback/Discussione

Per inviare feedback o porre domande su XCAT, è possibile unirsi al server Discord di Xbox-Scene tramite il seguente link (vedere il canale #xcat sotto Preservation Efforts).

Changelog

  • Corretto l’errore di caricamento dell’immagine che poteva verificarsi in caso di corruzione del file HDD.
  • Aggiunta l’opzione per ripristinare la configurazione di rete quando fallisce l’accesso a Internet.
  • Corretto lo schermo nero sui sistemi con modchip Stellar.
  • Rimosso il tempo totale trascorso dalla schermata finale poiché spesso è scorretto. Questo sarà risolto in un prossimo rilascio.

Fonte: discord.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.