Home Homebrew Lo sviluppatore abc eleva l’affidabilità dell’exploit pOOBs4 della console PlayStation 4...

[Scena PS4] Lo sviluppatore abc eleva l’affidabilità dell’exploit pOOBs4 della console PlayStation 4 eseguendone il backport sul firmware 8.0x

883
0

Il developer abc, noto per lo sviluppo dell’exploit nel webKit PSFree, ha da poco eseguito il porting della funzione trigger_spray() presente in pOOBs4 dal firmware 9.00 sul firmware 8.0x della console PlayStation 4.

 

Il risultato di questo porting è la capacità affidabile di innescare il kernel panic utilizzando la funzione trigger_spray(), suggerendo che pOOBs4 può efficacemente sostituire gli exploit inaffidabili del kernel presenti in altri firmware.

L’approccio consiste nel configurare il runner ROP del firmware (p.launch_chain()) per eseguire le catene su trigger_spray() e utilizzarlo per caricare le patch.

La funzione trigger_oob() nell’implementazione proposta sfrutta il sistema di chiamate di sistema kqueue, creando un descrittore del socket e successivamente eseguendo un processo di “spray” kevent.

Lo script realizzato dal developer abc presenta l’utilizzo della Chain803 di PSFree, che copia in modo diretto la funzione trigger_spray() originale dal kexploit 9.00, con alcune piccole modifiche dovute all’adozione di Chain803 anziché dell’API ROP di Cryptogenic.

L’evoluzione introdotta da abc apre la strada a un panorama più flessibile e sicuro, inoltre ci permette di eludere l’utilizzo di chiavi o dongle, presentando un notevole vantaggio, non solo dagli utenti, ma anche dagli sviluppatori.

In particolare, questa trasformazione offre la possibilità di utilizzare exploit precedentemente considerati inaffidabili su firmware compresi tra 6.72 e 8.xx, apportando una stabilità significativa nell’impiego di pOOBs4 su tali versioni di firmware.

Download: script.txt

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.