Home Homebrew Aggiornata nuovamente la guida, ora con tanto di script python per dumpare...

Aggiornata nuovamente la guida, ora con tanto di script python per dumpare correttamente i propri giochi su console PlayStation 5

404
0

Echo Stretch ha condiviso una nuova guida su X (precedentemente Twitter) creata dallo sviluppatore Nomadic. La guida illustra l’uso di uno script Python su Linux per effettuare il dumping e la decriptazione dei giochi installati sulla console PlayStation 5.

Il codice python fornito di seguito semplifica e automatizza il processo di dump dei giochi, sostituendo i passaggi 2 e 6 della vecchia guida manuale.

Per utilizzare lo script, eseguire il seguente comando su Linux o nel sottosistema Windows per Linux WSL2: python3 dumper.py <indirizzo_ip_ps5> <porta_ftp> <ID_titolo_PPSA>

Questo comando recupera i file necessari da FTP, inclusi i file NPWR, e li colloca nella directory dello script in una cartella denominata “dumps”. Ad esempio: python3 dumper.py 192.168.1.92 1337 PPSA02739

Passaggi per il dump dei file di gioco

Al momento la procedura sembra essere applicabile esclusivamente ai giochi digitali, anche se sembra funzionare su alcuni giochi fisici.

Nota: PS5 SELF Dumper funziona solo su console PlayStation 5 montanti firmware 4.03/4.50/4.51.

  1. Effettuare il dump del gioco aperto da /mnt/sandbox/pfsmnt utilizzando pfsmnt-dumper: https://github.com/logic-68/pfsmnt-dumper.
  2. Scaricare i file del gioco copiando il contenuto della cartella (file e cartelle) da /system_data/priv/appmeta/PPSAXXXXX/ a PPSAXXXXX-app0\sce_sys.
  3. Eseguire il dump dei file del gioco copiando il contenuto della cartella da /user/appmeta/PPSAXXXXX a PPSAXXXXX-appe\sce_sys.
  4. Aprire npbind.dat per vedere la cartella uds e trophy, navigare a 000000080->04->OF.
  5. Rinominare uds00.ucp in uds.ucp e spostarlo da /user/np_uds/nobackup/conf/NPWRXXXXX_00/ a PPSAXXXXX-appe\sce_sys\uds\uds00.ucp.
  6. Rinominare trophy00.ucp a trophy.ucp e spostarlo da /user/trophy2/nobackup/conf/NPWRXXXXX_00/ a PPSAXXXXX-app0\sce_sys\trophy2\trophy00.ucp.
  7. Decodificare i file SELF utilizzando ps5-self-dumper e copiarli nella directory del gioco da https://github.com/sleirsgoevy/ps4jb-payloads/tree/bd-jb/ps5-self-dumper.
    1. Scaricare socat: https://github.com/tech128/socat-1.7.3.0-windows
    2. Posizionare il payload ps5-self-dumper nella cartella socat: https://www.sendspace.com/file/k87zug
    3. Aprire il browser PS5 verso il server host di SpecterDev.
    4. Aprire il prompt dei comandi di Windows nella cartella socat e digitare entrambi i comandi:
      • socat -u FILE:dumpgame.bin TCP:<indirizzo_ip_ps5>:9020
      • socat -u -d -d -d TCP:<indirizzo_ip_ps5>:9023,reuseaddr OPEN:game.tar,creat
    5. Aprire l’archivio game.tar e copiare/sostituire i file in PPSAXXXXX-app0.

Tutto questo processo di dumping dei giochi su console PlayStation 5 potrebbe essere finalizzato all’installazione ed esecuzione dei giochi tramite la prossima versione di Itemzflow in uscita molto probabilmente a Natale.

Download: dumper.py

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.