Home Homebrew Rilasciato RigelEngine Vita v1.0

[Scena PS Vita] Rilasciato RigelEngine Vita v1.0

145
0

RigelEngine Vita è un porting di RigelEngine per console PlayStation Vita e PlayStation TV, una ricostruzione del codice sorgente di Duke Nukem II con diversi miglioramenti (ad esempio supporto widescreen, supporto framerate elevato e animazioni più fluide) e con supporto per le mod.

RigelEngine funziona come un sostituto rapido dell’eseguibile originale, legge i file di dati del gioco e funziona come l’originale, ma funziona in modo nativo sui moderni sistemi operativi ed è scritto nel moderno codice C++ con un’architettura completamente nuova.

Il porting presenta inoltre numerosi miglioramenti, tra cui:

  • Scorrimento fluido e modalità di movimento con frame rate aumentato.
  • Salvataggio rapido.
  • Supporto del controller di gioco migliorato.
  • Funzionalità di modifica estese.

Non è mai stato rilasciato alcun codice sorgente del gioco originale, questo progetto prende base dal reverse engineering.

Il disassemblaggio dall’eseguibile originale è servito come base per scrivere nuovo codice da zero, mentre le acquisizioni video da DosBox sono state utilizzate per la verifica fotogramma per fotogramma.

Installazione

  • Nella versione sono inclusi file shareware che consentono di riprodurre gratuitamente il primo episodio. Per poter giocare gli episodi 2, 3, e 4 dovrete fornire i file di dati di gioco completi e legalmente acquistati nella directory ux0:data/rigel.
  • Per utilizzare questo homebrew, avrete bisogno della libreria libshacccg.suprx. Se non è stato già estratto, è possibile trovare una guida su come farlo: https://cimmerian.gitbook.io/vita-troubleshooting-guide/shader-compiler/extract-libshacccg.suprx

Download: RigelEngine Vita v1.0

Download: Source code RigelEngine Vita

Fonte: twitter.com

Articolo precedenteDisponibile un nuovo aggiornamento del sistema per console PlayStation 5
Articolo successivo[Scena PS Vita] Rilasciato rePatch Manager v2.00
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.