Home Homebrew Rilasciato GoldHEN v2.2 con supporto per Cheat Menu

[Scena PS4] Rilasciato GoldHEN v2.2 con supporto per Cheat Menu

1062
0

Pubblicato un nuovo e interessantissimo aggiornamento per GoldHEN, il payload AIO sviluppato dal developer SiSTR0 ci permette di attivare l’homebrew enabler (HEN), il Debug Settings, supporto VR, supporto Rest Mode e tantissimi altri su console PS4 e PS4 Pro.

All’interno dell’archivio è possibile trovare ben otto diversi payload, uno per ogni firmware ‘sensibile’, scegliere e iniettare il payload corrispondente al proprio firmware montato sulla console.

GoldHEN attualmente cerca di risolvere alcuni problemi nati soprattutto negli ultimi firmware, integra inoltre un server FTP persistente in HEN e un server BinLoader. Il progetto al momento è privato per via di alcuni abusi nel codice sorgente.

L’aggiornamento aggiunge la versione iniziale del Cheat Menu in collaborazione con i due developer ctn123 e Shinigami.

Caratteristiche

  • Homebrew Enabler.
  • Debug Settings.
  • Supporto VR.
  • Remote Package Install.
  • Supporto Rest Mode.
  • Supporto HDD esterno.
  • Supporto ufficiale per gli HDD esterni.
  • Supporto per il Debug dei trofei.
  • Patch sys_dynlib_dlsym.
  • UART Enabler.
  • Never Disable Screenshot.
  • Remote Play Enabler.
  • Blocco degli aggiornamenti del firmware.
  • Server FTP su porta 2121.
  • Server BinLoader su porta 9090.
  • Correzione errore CMOS CE-30391-6.
  • Integrato Cheat Menu. NEW!!

GoldHEN Cheat Menu

Cheat Menu permette di aprire un menu durante il gioco per selezionare trucchi.

  • Supporto .json.
  • Supporto .shn.

[stextbox id=’alert’]Importante: Cheat Menu attualmente è sperimentale, utilizzare con cautela. Segnalare i problemi relativi ai trucchi agli autori degli cheat.[/stextbox]

Problemi noti

  • L’interfaccia utente non viene visualizzata correttamente per i trucchi abilitati per MasterCode.

Disclaimer

  • Sebbene facciamo ogni sforzo per fornire prodotti di alta qualità, non garantiamo che i nostri prodotti siano privi di difetti. Il nostro software viene fornito “così com’è” e l’utente utilizza il software a proprio rischio.

Utilizzo

  • Premere a lungo il pulsante Share nel gioco per visualizzare il menu Cheat.
  • Premere e per evidenziare un trucco.
  • Premere per attivare o disattivare un trucco.

Storage

  • Utilizzare il server FTP per caricare file cheat su:
    • /user/data/GoldHEN/cheats/json/
    • /user/data/GoldHEN/cheats/shn/
  • Convenzione di denominazione: {titleid}_{version}.{format}
    • Per esempio: CUSA001234_01.01.json
    • Per esempio: CUSA001234_01.01.shn
  • Nota: Attualmente è supportato un solo formato di file per titleid e version.

Prossimamente

  • Migliorare il supporto MasterCode.
  • Aggiungere il supporto di più cheat.
  • Aggiungere più formati.

Payload

  • goldhen_2.2.0_505.bin
  • goldhen_2.2.0_671.bin
  • goldhen_2.2.0_672.bin
  • goldhen_2.2.0_702.bin
  • goldhen_2.2.0_750.bin
  • goldhen_2.2.0_751.bin
  • goldhen_2.2.0_755.bin
  • goldhen_2.2.0_900.bin

Changelog

  • Aggiunta la versione iniziale di Cheat Menu.
  • Aggiunto reindirizzamento tty a klog.

Download: GoldHEN v2.2 by SiSTR0

Fonte: github.com

Articolo precedente[Scena DS] Rilasciato NitroSwan v0.3.5
Articolo successivoCities: Skylines è nuovamente gratis su Epic Games Store
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.