Home Homebrew Rilasciato VVVVVV v2.3.4-vita

[Scena PS Vita] Rilasciato VVVVVV v2.3.4-vita

67
0

Il developer isage pubblica un primo porting di VVVVVV su console PlayStation Vita e PlayStation TV. Il platform 2D in stile rétro è stato sviluppato originariamente da Terry Cavanagh, già autore di dozzine di giochi gratuiti.

Lo sviluppatore ha pubblicato per intero il codice sorgente in vista del decimo anniversario dalla sua pubblicazione avvenuto il 10 gennaio del 2010.

In VVVVVV giocherai nei panni dell’intrepido leader di una squadra di scienziati esploratori dimensionali che, in seguito ad un incidente, si trovano ora separati.

Il gioco prevede l’esplorazione del mondo bizzarro in cui ti ritrovi sbalzato, con l’obiettivo di ricongiungere gli amici. VVVVVV esplora una semplice meccanica: non puoi saltare, ma in compenso, puoi invertire la gravità con la pressione di un tasto.

Questa release è basata sulla versione 2.3.4 del codice sorgente di VVVVVV!

Versioni

Sono disponibili due versioni del codice sorgente VVVVVV, la versione desktop (basata sul port C++ e attualmente disponibile su Steam) e la versione mobile (basata su un fork del codice sorgente flash originale e attualmente disponibile su iOS e Android).

Installazione

  • Creare una nuova cartella e rinominarla in vvvvvv all’interno della directory ux0:/data/.
  • Scaricare e installare il file VVVVVV.vpk.
  • Recuperare una copia del file data.zip da una precedente installazione di VVVVVV e posizionarla nella directory ux0:/data/vvvvvv/ (dovete avere il gioco completo o scaricare la Make & Play Edition).

Download: VVVVVV v2.3.4-vita

Download: Source code VVVVVV v2.3.4-vita

Fonte: reddit.com

[Scena PS Vita] Rilasciato VVVVVV v2.3.4-vita ultima modifica: 2021-12-04T18:39:00+01:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedente[Scena 3DS] Rilasciato ThirdTube v0.4.0
Articolo successivoL’emulatore AetherSX2 disponibile in early access su Google Play Store
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.