Home Android Rilasciato melonDS-android v1.7.0 beta

Rilasciato melonDS-android v1.7.0 beta

157
0

Disponibile un nuovo aggiornamento beta dell’emulatore melonDS-android. Il programma permette di eseguire correttamente le ROM della console portatile DSi su dispositivi Android.

MelonDS-android è un semplice frontend Android (simile a retroArch) per l’emulatore melonDS. Il porting vede invece lo sviluppo di una libreria specifica per i dispositivi Android.

Cosa funziona

  • Scansione del dispositivo per ROM.
  • I giochi possono essere avviati ed eseguiti.
  • Suono.
  • Input.
  • Ingresso microfono.
  • Salvataggio del gioco.
  • Stati di salvataggio.
  • Riavvolgimento.
  • Trucchi Action Replay.
  • Supporto per ROM GBA.
  • Supporto DSi (sperimentale).
  • Supporto controller.
  • Layout personalizzabili.
  • Impostazioni.

Che cosa manca

  • Wi-Fi.
  • Renderer OpenGL.
  • Skin dei pulsanti personalizzabili.
  • Altri filtri di visualizzazione.

Prestazioni

Le prestazioni sono solide sui dispositivi a 64 bit con rendering dei thread e JIT abilitati e dovrebbero funzionare a piena velocità sui dispositivi di fascia medio-alta. Le prestazioni sui dispositivi più vecchi, specialmente sui dispositivi a 32 bit, sono molto scarse a causa della mancanza del supporto JIT.

Integrazione con frontend di terze parti

Volendo è possibile lanciare melonDS da un frontend di terze parti. Per fare questo, è sufficiente chiamare l’attività di emulazione con il percorso assoluto del file ROM. I parametri sono i seguenti:

  • Nome del pacchetto: me.magnum.melonds
  • Nome attività: me.magnum.melonds.ui.emulator.EmulatorActivity
  • Parametri:
    • PATH – Una stringa con il percorso assoluto della ROM NDS (i file ZIP non sono ancora supportati).

Settings

General

Theme

Ti permette di cambiare il tema dell’app (Light o Dark). Per i dispositivi che eseguono almeno Android 9, è disponibile un’opzione aggiuntiva chiamata “System Default”, che consente all’app di seguire il tema preferito del dispositivo.

Fast-forward max speed

  • Unlimited
  • 1.5x
  • 2x
  • 3x
  • 4x
  • 8x

ROMs

Search directories

Consente di specificare la directory in cui l’emulatore deve eseguire la scansione delle ROM. Attualmente, è possibile specificare solo una directory, ma l’emulatore eseguirà la scansione di quella cartella in modo ricorsivo (il che significa che verranno scansionate anche le cartelle all’interno di quella cartella).

Icon filtering

Il filtro da applicare alle icone ROM quando vengono visualizzate nella schermata dell’elenco ROM e nei collegamenti ROM della schermata iniziale. Le opzioni disponibili sono:

  • None (Pixelated): Non applica alcun filtro alle icone della ROM. Ciò lascia le icone invariate e data la bassa risoluzione di queste icone, avranno un aspetto pixelato.
  • Linear (Smooth): Applica il filtro bilineare alle icone della ROM. Ciò lascia un’icona smussata che non è così pixelata.

Clear extracted ROM cache

Consente di eliminare i file estratti dalle ROM zippate. Le ROM estratte consentono al gioco di caricarsi più velocemente, ma se hai molte ROM zippate diverse, può richiedere molto spazio di archiviazione.

In questa opzione, puoi vedere lo spazio occupato da quei file estratti e se fai clic su di esso, tutti i file estratti verranno eliminati.

System

Firmware user settings

Consente di configurare le impostazioni utente del firmware interno, come nickname, message, favourite colour, ecc.. queste impostazioni non hanno effetto se si utilizza un BIOS personalizzato.

Custom BIOS and firmware

Consente di configurare un BIOS personalizzato e il file del firmware. Puoi leggere ulteriori informazioni sulle opzioni disponibili in questa sezione nella pagina Wiki del BIOS e del firmware personalizzato.

Enable JIT

Indica se il ricompilatore JIT deve essere utilizzato durante l’esecuzione dell’emulatore. L’abilitazione di questa funzione fornisce miglioramenti sostanziali delle prestazioni ma molto raramente può bloccare o mandare in crash l’emulatore poiché è ancora in fase di sviluppo.

In tal caso, segnalare il problema con il gioco in esecuzione in quel momento e i passaggi necessari per replicare il problema. Assicurati che il problema non si verifichi con questa opzione disabilitata prima di aprire tale problema. Questa opzione è disponibile solo nei dispositivi a 64 bit.

Video

Filtering

Il filtro da applicare all’immagine emessa dall’emulatore. Le opzioni disponibili sono:

  • None: Non viene applicato alcun filtro. L’immagine di output viene semplicemente ridimensionata e visualizzata sullo schermo. Data la bassa risoluzione degli schermi DS, l’immagine apparirà pixelata.
  • Linear: Applica il filtro bilineare all’immagine di output. Ciò lascia un’immagine levigata che non è così pixelata.

Threaded rendering

Indica se il rendering 3D deve essere eseguito su un thread separato o meno. Abilitare questa opzione generalmente aumenta le prestazioni sui giochi pesanti 3D, ma può causare piccoli problemi grafici.

Audio

Enable sound

Indica se l’uscita audio deve essere abilitata o meno.

Microphone source

La sorgente della sorgente del microfono DS. Le opzioni disponibili sono:

  • None: Disabilita l’ingresso del microfono.
  • Blow: Simula un rumore di soffio costante.
  • Device microphone: Utilizza il microfono del dispositivo per catturare il suono e dirige quel suono al DS. Questa opzione richiede l’autorizzazione alla registrazione audio. Se l’autorizzazione viene concessa e quindi revocata, l’emulatore utilizzerà per impostazione predefinita l’opzione Blow.

Save Files

Save next to ROM file

Indica se mettere i file di salvataggio nella stessa directory del file ROM o in una diversa. Se disabilitato, la directory deve essere specificata tramite l’opzione “Save file directory”.

Se questa opzione è disabilitata e non viene specificata alcuna directory del file di salvataggio, l’emulatore metterà comunque i salvataggi nella stessa directory della ROM.

Save file directory

La directory in cui inserire e cercare i file di salvataggio. Questa opzione è disponibile solo se “Save next to ROM file” è disabilitato. Se questa opzione viene modificata, l’emulatore non sposterà i salvataggi dalla directory precedente a quella nuova.

Save state location

La posizione in cui inserire i file di salvataggio di stato. Le opzioni disponibili sono:

  • Save file directory: Colloca i salvataggi di stato nella stessa directory dei file di salvataggio standard.
  • ROM directory: Colloca i salvataggi di stato nella stessa directory della ROM.
  • Internal directory: Colloca i salvataggi di stato nella directory interna dell’app. Ciò evita di ingombrare la ROM o di salvare le directory con i file di stato di salvataggio, ma ne rende più difficile l’accesso nel caso in cui si desideri eseguirne il backup.

Input

Key mapping

Consente di mappare i tasti del controller agli input dell’emulatore.

Show soft input

Se mostrare l’input del software o nasconderlo completamente. Se, ad esempio, utilizzi un controller, puoi disabilitare questa opzione per evitare disordine sullo schermo.

Soft input opacity

L’opacità dell’input del software. I valori vanno da totalmente trasparente a totalmente opaco.

Cheats

Enable cheats

Indica se i trucchi devono essere abilitati o meno. Per quanto riguarda questa opzione, puoi abilitare e disabilitare i singoli cheat. Tuttavia, se questa opzione è disabilitata, non avranno mai effetto.

Import cheats

Ti permette di selezionare un file di database dei trucchi per importare cheat nell’emulatore. Se in precedenza avevi importato un database di trucchi, tutti i cheat importati in precedenza verranno eliminati.

Dopo aver importato un database cheat, puoi eliminare il file dal tuo dispositivo e i trucchi saranno ancora disponibili. Attualmente sono supportati solo i database in formato XML. Un esempio di tale file di database può essere trovato su GBATemp.

Multiplayer locale

La funzione multiplayer locale è abilitata e alla pari con ciò che offre la versione per PC. Sfortunatamente, questo significa che il tentativo di qualsiasi tipo di connessione molto probabilmente fallirà. Tuttavia, sentiti libero di provarlo e segnalare eventuali risultati che potresti incontrare aprendo una discussione.

Come usare

Per utilizzare la funzione multiplayer locale, è sufficiente che 2 (o più) dispositivi siano collegati alla stessa LAN (come il Wi-Fi di casa). Dovresti anche essere in grado di comunicare con le versioni PC di melonDS.

Se avvii una lobby per qualsiasi gioco su di un dispositivo, dovresti essere in grado di vedere quella lobby su altri dispositivi. Potrai anche trovare altri utenti tramite DS Download Play e Picto Chat. Tuttavia, il tentativo di connessione molto probabilmente fallirà.

Cos’altro possiamo aspettarci?

Sfortunatamente, non c’è molto da fare in questo momento. Il DS ha tempi molto rigidi quando si tratta di connettività multiplayer locale e l’utilizzo delle comunicazioni wireless causerà sicuramente problemi.

Una possibilità potrebbe essere quella di provare a eseguire 2 istanze di melonDS sullo stesso dispositivo, che dovrebbe, in teoria, fornire una comunicazione quasi istantanea. Tuttavia, questo è un compito monumentale e per ora completamente fuori portata. Ma non escluderò completamente questa possibilità.

Il multiplayer online?

Questo non è ancora implementato.

Changelog

Importante: Questo aggiornamento contiene tutte le modifiche presenti nella versione 0.9.3 di MelonDS, che ha stati di salvataggio incompatibili con la versione precedente. Se ti affidi agli stati di salvataggio per mantenere i tuoi progressi, sappi che li perderai!

  • Aggiornamento a melonDS 0.9.3.
  • Aggiungi il supporto Rewind. Questo salva automaticamente il tuo stato periodicamente permettendoti di tornare rapidamente indietro nel tempo quando commetti un errore in un gioco.
  • Includi screenshot negli stati di salvataggio.
  • Consenti l’eliminazione degli stati di salvataggio.
  • Aggiunti pulsanti per salvare e caricare rapidamente uno stato (non presente nel layout predefinito).
  • Ridisegnata la schermata delle impostazioni. Ogni categoria ora è raggruppata in una schermata separata.
  • Aggiunta l’impostazione del volume.
  • Aggiunta l’impostazione della latenza audio.
  • Impedita la selezione dei file ZIP come directory di ricerca ROM (si è verificato solo su alcuni dispositivi).
  • Aggiunta la traduzione russa (grazie @6lackmag3).
  • Altre correzioni e miglioramenti minori.

Nota: Per funzionare correttamente, l’emulatore MelonDS necessità di una copia del bios, i file bios7.binbios9.bin e firmware.bin. Potrete dumparli dalla console attraverso l’utilizzo di dsbf_dump.nds.

Download: melonDS-android v1.7.0 beta

Download: Source code melonDS-android v1.7.0 beta

Fonte: reddit.com

Rilasciato melonDS-android v1.7.0 beta ultima modifica: 2021-11-14T20:20:40+01:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedente[Scena PS3] Pubblicato un aggiornamento per la prima build 1.86 di PlayStation Home per console PlayStation 3
Articolo successivo[Scena PS3] Rilasciato webMAN Mod v1.47.37
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.