[Scena 3DS] Rilasciato Custom Firmware Luma3DS v10.2.1 ora compatibile con il nuovo firmware 11.14.0-46

Disponibile un nuovo aggiornamento per Luma3DS, l’applicazione ci permette di applicare “al volo” una patch all’interno del software di sistema delle console portatili (New) 2DS/3DS.

Luma3DS aggiunge diverse funzionalità (impostazioni della lingua per gioco e funzionalità di debug per gli sviluppatori) e rimuove le restrizioni imposte da Nintendo (come il blocco regione).

Consente inoltre di eseguire contenuti non autorizzati (applicazioni homebrew) rimuovendo i controlli delle firme. Per usarlo, dovrete riuscire ad eseguire software homebrew sul processore ARM9.

Questo nuovo aggiornamento oltre a correggere il problema che si è presentato nel recente firmware 11.14.0-46, permette di eseguire la funzionalità Download Play fuori regione e risolve un raro problema in cui il menu Rosalina non veniva visualizzato durante l’avvio dell’applicazione.

Installazione

  • A partire dalla versione 8.0 di Luma3DS, è richiesto boot9strap v1.2 o versione successiva, tutti i precedenti entrypoint non saranno più supportati. Fare riferimento a questa guida per informazioni su come aggiornare da arm9loaderhax, o iniziare da qui se non avete ancora installato arm9loaderhax o boot9strap.
  • Scaricare l’ultima versione di Luma3DS da qui. Il file che si desidera scaricare è Luma3DSvX.X(.X).7z, non il codice sorgente (zip) o il codice sorgente (tar.gz)!
  • Estrarre il file boot.firm dall’archivio Luma3DSvX.X(.X).7z con uno strumento come 7-zip (Windows/Linux) o Unarchiver (macOS) all’interno della scheda SD del 3DS. Se la console non si accende dopo questo passaggio o si riceve un errore “Unsupported loader”, provare ad aggiornare boot9strap.

Opzionale: Seguire “Section VI – CTRNAND Luma3DS” qui. Questo vi permetterà di avviare la console senza aver inserito una scheda SD.

Changelog

  • Corretto il problema con la versione di sistema 11.14 che non si avviava.
  • Consente funzionalità di riproduzione download fuori regione (grazie @Pixel-Pop).
  • Corretto un raro problema in cui il menu Rosalina non veniva visualizzato durante l’avvio dell’applicazione (grazie @Nanquitas).
  • Miglioramenti generali della stabilità del sistema per migliorare l’esperienza dell’utente

Per aggiornare, basta trascinare e rilasciare i file boot.firm e boot.3dsx all’interno della scheda SD, come sempre.

Nota: Si consiglia di seguire la guida di Plailect per i dettagli su come preparare il sistema.

Download: Custom Firmware Luma3DS v10.2.1

Download: Source code Custom Firmware Luma3DS v10.2.1

Fonte: github.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

4 commenti

  1. Ma se aggiorno il 3DS per re-installare questo CFW devo eseguire tutta la procedura di installazione o basta semplicemente installare questo aggiornamento? O conviene installare prima l’aggiornamento del CFW e poi del 3DS?

    1. Le console che sono già state modificate, restano comunque modificate, anche a seguito di un aggiornamento del firmware, l’aggiornamento difatti blocca solo l’exploit in userland BrowserHax che serve da entrypoint per eseguire la modifica, ti basta installare la nuova versione di Luma3DS e stai a posto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *