Apple annuncia la nuova famiglia di iPhone 12 con 5G e MagSafe

Apple quest’anno si fa in quattro e annuncia ufficialmente i nuovi dispositivi iPhone 12, iPhone 12 Mini, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max, tutti con funzionalità wireless 5G.

Gli iPhone 12 e iPhone 12 Mini sono in alluminio, mentre i due modelli top iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max sono in acciaio inossidabile.

L’iPhone 12 ha un display da 6,1 pollici, le stesse dimensioni dell’iPhone 11, ma il corpo è del 15% più piccolo, l’11% più sottile e il 16% più leggero dell’iPhone 11 dello scorso anno.

L’iPhone 12 mini è di appena 5,4 pollici, il 12 Pro è di 6,1 pollici e il 12 Pro Max è 6,7 pollici. Gli schermi sono tutti display OLED a 60 Hz e Apple ha collaborato con Corning per realizzare un nuovo materiale di copertura del display chiamato “Ceramic Shield”. Apple afferma che è più resistente di qualsiasi altro vetro per smartphone.

La connettività 5G è un’aggiunta principale dei nuovi iPhone. Il 5G è stato pubblicizzato dai gestori come la prossima grande novità negli smartphone.

Il 5G funziona principalmente in due tipi di onde radio, inferiore e superiore a 6 GHz. Le reti 5G a bassa frequenza, che utilizzano bande cellulari e Wi-Fi esistenti, sfruttano una codifica più flessibile e dimensioni di canale più grandi per raggiungere velocità superiori del 25-50% rispetto a LTE.

Apple afferma di aver progettato antenne 5G personalizzate e componenti radio per l’iPhone 12 e che include la maggior parte delle bande 5G di qualsiasi smartphone.

Il telefono include anche una “modalità dati intelligente” che può passare da 5G a LTE a seconda delle velocità necessarie, il che dovrebbe far risparmiare batteria.

Come al solito, il nuovo iPhone arriva con un nuovo chip Apple, l’A14 Bionic, che ha debuttato sul nuovo iPad Air. L’A14 è il primo chip di Apple costruito su un processo a 5 nm.

Si tratta di un chip a sei core con due core ad alte prestazioni e quattro core ad alta efficienza. C’è anche una GPU a quattro core e prestazioni di machine learning più veloci dell’80%. Apple afferma che l’A14 è “fino al 50% più veloce” dei principali chip Android.

Una sorpresa è la resurrezione del marchio MagSafe. Apple ha combinato un pad di ricarica wireless (in realtà è ancora compatibile con Qi) con magneti, quindi il caricabatterie wireless da 15 W si attacca saldamente al retro del telefono.

Allineare e caricare correttamente i caricatori Qi tradizionali può essere molto complicato, quindi il magnete dovrebbe aiutare con un posizionamento sicuro della ricarica.

Per le fotocamere, l’iPhone 12 Mini e l’iPhone 12 hanno due fotocamere da 12 MP, una fotocamera principale e una ultra grandangolare, mentre il 12 Pro aggiunge uno zoom ottico 2x da 12 MP e il 12 Pro Max ha uno zoom 2,5x.

I modelli Pro hanno Lidar, proprio come l’iPad Pro 2020, e oltre ai soliti vantaggi della realtà aumentata della scansione 3D, viene utilizzato anche come autofocus laser per la fotocamera e può essere utilizzato per i dati dell’effetto di profondità della fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione.

Apple elenca in modo confuso un “raggio di zoom ottico 4x” e un “intervallo di zoom ottico 5x” rispettivamente sulla scheda tecnica di iPhone 12 Pro e 12 Pro Max, ma a giudicare dalla formulazione nel comunicato stampa, questo conta sull’intero sistema di fotocamere.

Apple sta includendo le capacità di “zoom indietro” dell’obiettivo grandangolare e la capacità di ingrandimento del teleobiettivo e sta arrivando con un numero di “portata dello zoom”. I teleobiettivi effettivi sono 2x per il 12 Pro e 2.5x per il 12 Pro Max.

Altre specifiche includono Wi-Fi 6, NFC per Apple Pay, resistenza all’acqua IP68 e Face ID. Per la ricarica cablata, c’è ancora un singolo connettore Lightning sul fondo.

Apple includerà un cavo da lightning a USB-C nella confezione, ma non includerà cuffie o un alimentatore, che si dice sia un tentativo di ridurre i rifiuti elettronici.

iPhone 12 MiniiPhone 12iPhone 12 ProiPhone 12 PRO MAX
Prezzo di partenza699 dollari799 dollari999 dollari1099 dollari
Schermo5.4-inch 2340×1080 OLED6.1-inch 2532×1170 OLED6.1-inch 2532×1170 OLED6.7-inch 2778×1284 OLED
CPUApple A14 Bionic, 5nmApple A14 Bionic, 5nmApple A14 Bionic, 5nmApple A14 Bionic, 5nm
Archiviazione64GB, 128GB, o 256GB64GB, 128GB, o 256GB128GB, 256GB, o 512GB128GB, 256GB, o 512GB
Fotocamera12MP principale
12MP grandangolare
Anteriore da 12 MP
12MP principale
12MP grandangolare
Anteriore da 12 MP
12MP principale
12MP grandangolare
Teleobiettivo 2x 12MP
Anteriore da 12 MP
LIDAR
12MP principale
12MP grandangolare
Teleobiettivo da 12 MP 2,5x
Anteriore da 12 MP
LIDAR

Per quanto riguarda i prezzi, l’iPhone 12 Mini verrà venduto a 699 dollari, mentre l’iPhone 12 avrà un costo di 799 dollari. L’iPhone 12 Pro costerà invece 999 dollari, mentre il Pro Max sarà di 1.099 dollari.

Le date di lancio non sono negli accoppiamenti che ci si aspetterebbe, con l’iPhone 12 e 12 Pro in preordine il 16 ottobre e la spedizione il 23 ottobre, mentre il Mini e il Pro Max saranno disponibili per il preordine il 6 novembre e la spedizione il 13 novembre.

Fonte: arstechnica.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *