[Scena Switch] Rilasciato NSC Builder v1.01

NSC Builder (acronimo di Nintendo Switch Cleaner e Builder) è un semplice quanto utilissimo script basato sulle librerie python di hacbuild e di Nut, progettate per cancellare la crittografia di titolazione dai file nsp e creare file nsp/xci multicontent.

NSC Builder è un progetto che unisce xci_builder e Nut_Batch_Cleaner, è basato sia sui lavori di Bla.p. nut.py che di Luca Fraga.

Lo script è alimentato da squirrel, un fork di nut con funzioni aggiunte che rimuovono le funzioni basate su CDN nut, mentre modificano le funzioni di modifica dei diritti di titolo e ne aggiungono alcune utili per la gestione dei file.

Dalla versione 0.8 il programma non si basa più su hacbuild per la generazione dei file xci mentre il nuovo codice è stato realizzato per integrarsi meglio su squirrel.

Squirrel riceverà presto una nuova repository e sarà compresso come file eseguibile per NSC Builder dalla versione 0.8 beta.

Il vecchio codice di squirrel può essere visionato nella repository principale di NSC Builder, mentre il nuovo codice verrà pubblicato nella propria repository alla fine della fase beta, dopo che saranno eseguite alcune operazioni di pulizia sullo stesso codice.

Qual è il significato di “RIMUOVERE I DIRITTI DEL TITOLO”

Quando si cerca di rimuovere la crittografia dei titolamenti dai file nsp, è possibile installare i giochi senza bisogno di ticket, il che lascia un’impronta tracciabile più piccola sulla console, a patto che non si stia inviando dati di telemetria ai server Nintendo.

Questo aiuta anche nella conversione da file nsp a file xci che consente di non installare esternamente i ticket.

Cosa posso fare con questo programma?

La versione attuale del programma consente di:

  1. Creare file multi-content per xci o nsp.
  2. Cancellare la crittografia dei titleright dai file nsp.
  3. Costruire file xci senza “update partition”, il che significa che i file andranno ad occupare meno spazio.
  4. Togliere il delta dagli aggiornamenti.
  5. Suddividere file multi-content in file xci o nsp.
  6. Cambiare il packing del contenuto tra xci e nsp.
  7. Abbassare la versione del firmware richiesta alla crittografia effettiva del gioco.
  8. Abbassare la masterkey necessaria per decriptare un gioco.
  9. Controllare le informazioni da xci e nsp, incluso il firmware necessario per eseguirlo, le informazioni sul gioco, la dimensione del contenuto nca, ecc…
  10. Controllare i dati dai file nacp e cnmt senza estrarli da nsp\xci.
  11. Ricostruire il contenuto xci e nsp in formati compatibili con fat32.
  12. Creazre file xci di massa e file nsp in formato singolo e multi content.
  13. Rinominare file nsp e file xci in modo che corrisponda al suo contenuto.
  14. Verificare i file nsp, nsx, xci e nca.
  15. Informazioni in uscita in formato testo.
  16. Estrarre il contenuto dei file nsp e la partizione sicura dei file xci.
  17. Impostare un ritardo per i lavori in modalità multipla.
  18. Separare i lavori in base-titleid in modalità multipla.
  19. Rimuovi i caratteri errati dai nomi dei file (sanitize) o converti i nomi asiatici in romaji.
  20. Estrarre il contenuto del file nca per i giochi di base e i dlc o estrae file nca come testo in chiaro.
  21. Unire i file in fat32 per xc*,ns* e *0.
  22. Compressione dei file nsp in file .nsz.
  23. Interfaccia grafica per informazioni sui file tramite una GUI in esecuzione su chromium\chrome per file locali e file su Google Drive.
  24. Ripristino di nsp\xci modificato con NSC_Builder nei loro file nca di gioco originali.

Con l’aiuto dell’installer DBI può:

  1. Installare o trasferire i file su mtp localmente tramite la Switch, da google drive (auth e links) o da 1fichier.
  2. Generare e trasferire xci e xci multicontent dal PC alla console Switch.
  3. Aggiornare automaticamente la console Nintendo Switch localmente o da Google Drive.
  4. Cercare nuovi aggiornamenti e dlc per i giochi installati tramite nutdb per i tuoi giochi installati e xci nella scheda di gioco.
  5. Scaricare i salvataggi o i giochi dalla console Nintendo Switch
  6. Disinstallare i giochi ed eliminare i giochi/segnaposto archiviati
  7. Genera e trasferisci i file da SX AutoLoader per il montaggio automatico della tua xci per posizioni SD e HDD per posizioni scansionabili e non scansionabili dal sistema operativo SX.
  8. Pulisci i file duplicati da SX AutoLoader del sistema operativo SX OS per evitare la collisione tra i file SD e HDD.

Modalità batch

Il batch ha 2 modalità:

  • auto mode: Trascina i file nsp singolarmente o le cartelle con diversi file sopra il batch per entrare in modalità automatica.
  • manual mode: Fare doppio clic sul file batch per creare un elenco di file da elaborare.

Il comportamento della modalità automatica è configurato tramite il “Configuration menu in manual mode”.

Opzioni della modalità manuale

  • MODE 0: Configuration mode. Configura il modo in cui il programma funziona in modalità automatica e manuale.
  • MODE 1: Indidual packing. Cerca di elaborare un elenco di file e di impacchettarli singolarmente.
    • Impacchetta come nsp\xci.
    • Supertrimm\Trimm\Untrimm file xci.
    • Rinominare i file xci o nsp.
    • Ricostruisci i file nsp in ordine cnmt e aggiungi cnmt.xml.
    • Verifica i file nsp, xci.
  • MODE 2: Multi packing. Crea una lista di file in un singolo file xci o nsp.
    • Separa i file per basedid.
    • Imposta i lavori per dopo.
    • Elabora i lavori precedenti.
  • MODE 3: Multi-Content-Splitter. Separiamo il contenuto in file nsp e xci.
  • MODE 4: File-Info. Visualizza ed esporta diverse informazioni sui file nsp e xci.
    • Dati sui file inclusi in nsp\xci.
    • Dati sugli ID contenuto nel file.
    • Info Nut implementato come da nut by blawar.
    • Informazioni sui requisiti del firmware e altri dati di gioco.
    • Leggi il file cnmt da meta nca.
    • Leggi il file nacp dal controllo nca.
    • Leggi il file npdm dal programma nca.
    • Verifica i file con la possibilità di rilevare le modifiche NSCB su di essi.
  • MODE 5: Database Mode. Visualizza le informazioni di output di massa.
  • MODE 6: Advanced Mode.
    • Estrae tutti i contenuti da un file nsp\xci.
    • Estrae tutti i contenuti da un file nsp\xci in modalità raw.
    • Estrae tutti i contenuti da un file nsp\xci in testo normale.
    • Estrae i file da nca all’interno di un file nsp\xci.
    • Patcha un gioco che richiede lo s link account.
  • MODE 7: File joiner mode. Unisce i file suddivisi in fat32.
  • MODE 8: Compression\Decompression.
    • Comprimi i file nsp in formato nsz.
    • Decomprimi i file nsz in file nsp.
  • MODE 9: File Restoration Mode. Ripristina i file modificati verificabili.
  • L: Legacy Mode. Vecchie funzioni.
  • D: GOOGLE DRIVE MODE:
    • Scarica file da google drive.
      • Funzione di download normale.
      • Filtro di ricerca e selezione della libreria.
      • Scarica i file xci tagliati o supertrimmed.
      • Scarica file nsz decompressi.
    • Controlla le informazioni sui file.
  • M: MTP MODE:
    • Installazione del gioco da file locali o librerie remote.
    • Trasferimento di file da file locali o librerie remote.
      • Trasferimento normale.
      • Genera xci e trasferisci.
      • Genera multi-xci e trasferisci.
    • Aggiorna automaticamente il dispositivo tramite librerie locali o librerie di unità Google.
    • Scaricare o disinstallare file.
      • Scarica il contenuto installato dal dispositivo al PC.
      • Disinstallare il contenuto installato sul dispositivo.
      • Elimina giochi archiviati o voci segnaposto dal PC.
    • Esegui il backup dei savegame in zip secondo il formato JKSV.
    • Mostra le informazioni sul dispositivo.
      • Informazioni sul dispositivo condivise tramite mtp.
      • Mostra i giochi installati e xci sul dispositivo.
      • Mostra nuovi aggiornamenti e dlc per giochi installati e xci sul dispositivo. Per la precisione xci deve seguire il formato NSCB inclusi i tag content_number.
      • Mostra i giochi archiviati/i registri dei segnaposto.
      • Mostra l’elenco di aggiornamenti disponibili e dlc per i giochi archiviati.
    • Genera file da SX AutoLoader.
      • Genera file per xci su sd.
      • Generare file per xci in un hdd, facoltativamente spingere ed eseguire un controllo delle collisioni con i file SD.
      • Spinta dei file in SX AutoLoader dalla cartella della libreria.
      • Eseguire il controllo delle collisioni, ripulire i file del caricatore automatico SD inutilizzati, ripulire i file dell’autoloader in collisione che puntano all’HDD (nel caso in cui un xci con quell’ID sia già presente nella scheda SD).

Configuration mode

Opzioni della modalità automatica (influisce solo sulla modalità automatica)

Configurazione REPACK

  • NSP
  • XCI
  • BOTH

CARTELLA DEL TRATTAMENTO

  • Ripeti singolarmente i file della cartella (file a contenuto singolo).
  • Riunisci insieme i file della cartella (file multi-contenuto).

Configurazione patch RSV

  • La patch richiede la versione del sistema se è più grande della crittografia.
  • Non corregge la versione del sistema richiesta se è più grande della crittografia.

Configurazione KEYGENERATION

  • Imposta la massima generazione di chiavi (crittografia) che i file possono avere.

Opzioni globali (influenza il modo in cui il programma funziona a livello globale)

Testo e sfondo COLORE

  • Scegliamo i colori della finestra di cmd.

Nome della CARTELLA DI LAVORO

  • Scegliamo il nome della cartella di lavoro.

Nome della cartella OUTPUT FOLDER

  • Scegliamo il nome e la posizione della cartella di output.

Trattamento file DELTA

  • Scegliamo se andrete a confezionare i file NCA delta o no. Impostato su false per impostazione predefinita.

Configurazione ZIP

  • Scegliamo se si desidera creare un file zip memorizzando alcune informazioni sul file. Impostato su false per impostazione predefinita.

Configurazione AUTO-EXIT

  • Scegliamo se la finestra di cmd si chiude dopo aver completato il lavoro.

PROMPT DI GENERAZIONE CHIAVE

  • Scegliamo se volete vedere un prompt che vi chiede di applicare patch RSV e generazione di chiavi in ​​modalità manuale.

File stream BUFFER

  • Buffer per le operazioni del flusso di file

Opzioni file FAT32\EXFAT

Pack xci o nsp in formati compatibili fat32 o in formato exfat.

  • Cambia FORMATO CARTA a exfat (Predefinito)
  • Cambia CARD FORMAT in fat32 per SX OS (file xc0 e ns0)
  • Cambia CARD FORMAT in fat32 per tutti i CFW (cartella archivio)

Come ORGANIZZARE i file di output

  • Organizza i file separatamente (predefinito).
  • Organizza i file in cartelle impostate per contenuto.

Importante

Questo programma tenta di modificare i dati minimi possibili nei file nsp e xci, per questo motivo richiede patch di firma per ignorare entrambe le firme sugli header NCA. I Custom Firmware che includono queste patch sono:

Per installare file multi-nsp si rende necessario l’uso di un programma di installazione compatibile. Gli installatori compatibili segnalati sono:

Requisiti

  • Un computer con sistema operativo Windows.
  • Compilare keys_template.txt nella cartella ztools e rinominatelo in keys.txt. Potrete ottenere un set di chiavi completo utilizzando il payload Lockpick RCM se la console monta il firmware 8.1, in caso contrario puoi farti prestare le chiavi necessarie da un amico. Se vuoi aggiungere la xci_header_key, dovrai chiederle ad un amico. https://github.com/shchmue/Lockpick_RCM/releases

Limitazioni

  • Non è possibile creare file xci multi-content con più di 8 giochi. Darà errore durante il caricamento in Horizon. Sospetto che potrebbe essere una limitazione di qlauncher, quindi potrebbe funzionare con le mod di tema ma INTRO non l’ha testato. Nota: questo significa “games”, aggiornamenti e auto dl non in possesso di tale limite.
  • I diritti di titolo rimuovono dlc danno un messaggio di contenuto incompleto per alcuni giochi dalla 6.0 in poi, quel messaggio può essere saltato e il dlc funzionerà bene nonostante il prompt.

Galleria NSCB File_Info

Ulteriori miglioramenti rispetto alle funzionalità MTP

Risorse

DBI 135 è stato lanciato, puoi ottenerlo direttamente dal pacchetto kefir:

https://github.com/rashevskyv/switch/releases/tag/462

Può essere scaricato anche singolarmente come file .nro o .nsp da qui.

DBI_1.35.nsp

DBI_1.35.nro

Puoi trovare informazioni su come impostare librerie NSCB, token di autenticazione google drive e 1 token di autenticazione fichier qui:

https://github.com/julesontheroad/NSC_BUILDER/blob/master/py/Documentation%20and%20Resources/Changelogs/NSCB_0.99.md

Ecco anche un piccolo readme con alcune informazioni DBI:

https://github.com/julesontheroad/NSC_BUILDER/tree/master/py/Documentation%20and%20Resources/DBI

Changelog

Supporto per le versioni DBI più recenti di DBI (>155)

Risorse

DBI 156 è stato lanciato, puoi ottenerlo direttamente dal pacchetto kefir:

https://github.com/rashevskyv/switch/releases/

Può anche essere scaricato individualmente come file nro o nsp qui.

DBI_156.nsp

DBI_156.nro

Puoi trovare informazioni su come configurare le librerie NSCB, i token di autenticazione di Google Drive e i token di autenticazione 1 fichier qui:

https://github.com/julesontheroad/NSC_BUILDER/blob/master/py/Documentation%20and%20Resources/Changelogs/NSCB_0.99.md

Ecco anche un piccolo file readme con alcune informazioni DBI:

https://github.com/julesontheroad/NSC_BUILDER/tree/master/py/Documentation%20and%20Resources/DBI

1. Supporto per DBI 155 e 156 con nuova configurazione mtp

  • Configurazione dell’installazione DBI e salvataggio delle modifiche di gestione su 155, questa versione supporta sia le versioni DBI precedenti che quelle più recenti.

2. Aggiunta opzione per il backup dei salvataggi solo per i giochi installati

  • Questa opzione ha effetto solo su DBI >155, che corrisponde a una funzione DBI più recente.

3. Aggiunta l’installazione di file xci e xcz dai remoto con Google Drive

  • Questa opzione supporterà l’installazione di multiprogram e normali file xci|xcz da google drive. Non supporterà file multiprogram da Google Drive su questa versione, questo tipo di file è supportato per l’installazione locale su qualsiasi formato o come nsp|nsz. I file multiprogram conosciuti sono Super Mario 3D All-Stars, Grandia Collection, Hotline Miami Collection, ecc…

4. Aggiunte configurazioni di posizione xci fisse per la modalità mtp

  • L’utente ora può impostare le posizioni che DBI analizzerà sulla scheda SD per trovare i file xci su zconfig\mtp_xci_locations.txt, questo file include già le posizioni xci standard. Se questo file viene rimosso, DBI eseguirà la scansione dell’intera SDCard, quindi non è consigliabile rimuoverlo ma aggiungere o eliminare posizioni se necessario.

5. Aggiunta opzione a MTP – AUTOUPDATE DEVICE FROM LIBRARY per controllare dal registro di gioco invece che installato

  • Quando la selezione dal registro di gioco è attivata, l’avvio automatico è impostato su false e all’utente verrà chiesto di selezionare manualmente quali giochi aggiornare tramite il selettore di file.
    • Questa funzione non controlla quali giochi sono installati o xci sulla SDCard, ma utilizza il registro dei giochi che include i giochi archiviati e i file xci registrati, indipendentemente dalla loro posizione. Questo mostrerà i file che si trovano su un HDD, ad esempio.

6. Corretti i problemi di installazione di determinati file da Google Drive a causa di caratteri speciali

  • L’ID file ora viene aggiunto al file di testo, inoltre gli ID file ora vengono archiviati nei file JSON in modalità cache.

7. File Selector ora consente di selezionare più file contemporaneamente

  • Il selettore di file tkinter che utilizza il browser Windows ora consente di selezionare più file contemporaneamente se si trovano nella stessa cartella.

8. Aggiunte informazioni aggiuntive nella scheda “File” dell’interfaccia

  • Aggiunta la possibilità di mostrare molti titleid per ogni file nca per i file locali sull’interfaccia web nella “scheda File”
  • Aggiunta la possibilità di mostrare molti buildid per ogni file di programma per i file locali sull’interfaccia web nella “scheda File”. Questo è mostrato in una sezione nella parte inferiore della scheda “File”

9. Corretta la VERIFICA dei file multiprogram con patch

  • I file multiprogramm con i titoli rimossi daranno un falso positivo alla corruzione per i file manuali html, questo problema è stato corretto. Un file con patch è un file con i titoli rimossi o le modifiche alla generazione di chiavi

10. Possibilità di non aggiornare automaticamente i DATABASE

  • Se la configurazione del database è impostata su un numero superiore a 9999 ore, la funzione di aggiornamento automatico viene disattivata. Nessun file zip di aggiornamento automatico include già questa configurazione.

11. Altre modifiche e correzioni di bug

  • Stringhe di generazione di chiavi aggiornate al firmware 10.2.0.
  • I ticket che non seguono lo standard corretto ora emettono un avviso invece di impedire la rimozione dei titoli su alcune funzioni.
  • Corretto il problema con il blocco dell’interfaccia quando un buildid non è leggibile in determinate situazioni.
  • Aggiunta una migliore rappresentazione dei certificati xci sulle informazioni sul nut.
  • Chiamate di libreria più veloci sulla versione python che dovrebbe velocizzare i menu batch.
  • Correzione per #169 in cui alcune combinazioni di lingue interrompono l’aggiunta corretta del tag della lingua a causa di modifiche alla semantica di Python.
  • Altre piccole correzioni di bug.

Ringraziamenti e crediti

NSC Builder è basato su:

Download: NSC Builder v1.01 (32 bit)

Download: NSC Builder v1.01 (64 bit)

Download: NSC Builder v1.01 py

Download: nutdb_no_autoupdate.zip

Download: Source code NSC Builder v1.01

Fonte: github.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *