Rilasciato Universal Media Server v9.8.1

Disponibile un nuovo aggiornamento per Universal Media Server. Il server multimediale per PC Windows, MacOS e Linux ci permette di trasmettere in streaming o attraverso la transcodifica di vari formati multimediali, i filmati, le musiche e le immagini su qualsiasi tipo di dispositivo DLNA.

Questa nuova versione, come da prassi, si limita a correggere bug e ad aggiornare il supporto renderer in attesa delle prima pre-release per la versione 10 che migliorerà, stabilizzerà ed estenderà ulteriormente i metadati.

Device supportati

AC Ryan PlayOn! HDApple iPad
IPhone di AppleApple iPod
Asus O! PlayBlackBerry
BoxeeBrite-view CinemaTube
Audio lettori BD CambridgeDirecTV HR
D-Link DSMFreebox
Freecom MusicPalGoogle Android
Google ChromecastHama Internet Radio
LG Smart TV UpgraderLG TV
Logitech SqueezeboxMicrosoft Xbox 360
Microsoft Xbox OneNetgear NeoTV
Nokia N900Onkyo Ricevitori A/V
Player Blu-ray OPPOPanasonic Sound Systems
Televisori PanasonicPhilips Streamium
Televisori PhilipsPioneer Kuro
Popcorn HourLettori multimediali Realtek
Roku 3Smartphone Samsung
Televisori SamsungTelevisori Sharp
ShowtimeSony ricevitori A/V
Sony Blu-raySony Network Media Players
Sony PlayStation 3 (PS3)Sony PlayStation 4 (PS4)
Sony PlayStation VitaSmartphone Sony
Televisori SonyTelstra T-Box
Technisat S1+VideoWeb TV
Smart TV VizioWestern Digital WD TV Live
XBMC Media CenterXtreamer
Yamaha ricevitori A/Ve altro!

Caratteristiche

  • Lo strumento non richiede configurazioni particolari, subito pronto al lancio. Nessun codec pack da installare. Nessuna configurazione delle cartelle e pre-analisi o qualsiasi genere di cosa fastidiosa. Tutte le cartelle vengono sfogliate direttamente dalla console, con la possibilità di un aggiornamento automatico.
  • Transcodifica video in tempo reale di file MKV, FLV, OGM, AVI ecc..
  • Streaming diretto del core DTS/DTS-HD al ricevitore.
  • Remux H.264/MPEG-2 e tutte le tracce audio AC-3/DTS/LPCM in tempo reale con tsMuxeR quando H.264 è PS3/compatibile con Level4.1.
  • Piena ricerca e sostegno per la transcodifica.
  • Immagini DVD ISO e cartelle VIDEO_TS transcoder.
  • Transcodifica audio OGG, FLAC, MPC e APE.
  • Generazione di miniature per i video.
  • È possibile scegliere un sistema di cartella virtuale audio e lingua dei sottotitoli su PS3.
  • Semplice streaming dei formati PS3 supporta nativamente: MP3, JPG, PNG, GIF, TIFF, e tutti i tipi di video (AVI, MP4, TS, M2TS, MPEG).
  • Visualizzazione delle miniature della fotocamera RAW (Canon, Nikon, ecc).
  • Cartelle navigabili per file ZIP e RAR.
  • Supporto per le immagini basate sui feed, come Flickr e Picasaweb.
  • Internet TV e supporto Web Radio con VLC, MEncoder o MPlayer.
  • Podcast audio e video con supporto per feed.
  • Supporto base Xbox360.
  • Supporto FLAC 96kHz/24 bit/5.1.
  • Solo Windows: Supporto DVR-MS remuxer e AviSynth transcoder alternativa.

Changelog

Generale

  • Migliorata la velocità dei renderer e UMS che si riconoscono a vicenda.
  • Riduzione dei carichi di rete e della CPU associati alla scoperta del renderer.
  • Migliorato il caricamento delle librerie esterne.
  • Corretto il problema con l’aggiornamento automatico di macOS precedente a UMS per macOS più recente.
  • Corretti gli script quickrun per gli sviluppatori.
  • Corretto il problema con la rimozione della regola del firewall del servizio Windows durante la disinstallazione.

Aggiornamenti della traduzione tramite Crowdin

  • Inglese (Regno Unito) (33%).
  • Tedesco (98%).
  • Slovacco (98%).

Dipendenze

  • Aggiornato assertj-core dalla versione 3.16.1 alla versione 3.17.1
  • Aggiornato git-commit-id-plugin dalla versione 4.0.1 alla versione 4.0.2
  • Aggiornato junrar dalla versione 6.0.1 alla versione 7.3.0
  • Aggiornato maven-resources-plugin dalla versione 3.1.0 alla versione 3.2.0
  • Aggiornato MediaInfo dalla versione 18.12 alla versione 20.08

Note

  • Windows ha un supporto limitato da XP in poi, ma il supporto completo parte da Windows 7 in poi.
  • Supporto completo per macOS 10.10+.

Si consiglia (ma di solito non necessario) eliminare il file UMS.conf prima di installare questa versione. Gli utenti Windows possono scegliere l’opzione “installazione pulita” durante l’installazione. Potrebbe rendersi necessario disinstallare la versione precedente.

Nota: Per gli utenti Linux si consiglia di eliminare la cartella renderer prima di aggiornare a questa nuova versione.

 Universal Media Server v9.8.1

 Universal Media Server v9.8.1 (x86) (x86_64) (arm64) (armel) (armhf)

 Universal Media Server Disk Image v9.8.1 (pre-10.15)

Fonte: universalmediaserver.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *