[Scena PS2] FreeDVDBoot ora compatibile anche con la versione 3.04 e 3.11 del DVD Player [aggiornato x1]

Il developer Cturt aggiorna FreeDVDBoot, l’exploit che permette di lanciare giochi e applicazioni homebrew masterizzati su supporti ottici come video dimostrativi ora si rende compatibile con la versione 3.11 del lettore DVD montato sulla console PlayStation 2.

Secondo il tweet condiviso dal developer Cturt pare che si potranno caricare più firmware all’interno di un unico disco, mentre la compatibilità è stata estesa per tutte le regioni.

Con uLaunchELF come programma iniziale, gli utenti saranno in grado di includere molti più programmi homebrew sullo stesso disco.

Step 1: Identificare la versione del lettore DVD

  • Avviare la console PlayStation 2 senza alcun disco inserito e premere per identificare la versione del lettore DVD.

Attualmente l’exploit FreeDVDBoot supporta solo:

  • 3.04 (testato solo la regione M nell’emulatore finora, ma indovina, tutte le regioni EUMACDGJ funzioneranno – con la lingua inglese impostata nelle impostazioni) – per favore ping me e aggiornerò questa pagina quando confermato funzionando su hardware.
  • 3.10 (tutte le regioni EUMACDGJ – con la lingua inglese impostata nelle impostazioni) – ha confermato il lavoro sull’hardware di CTurt e altri.
  • 3.11 (tutte le regioni EUMACDGJ – con la lingua inglese impostata nelle impostazioni) – ha confermato il lavoro sull’hardware da MrMario2011 e altri.

AGGIORNAMENTO: Immagine ISO ibrida sperimentale con supporto per entrambe le versioni 3.10 e 3.11, masterizza PREBUILT ISOs/hybrid 3.10 and 3.11.iso e imposta la lingua sull’inglese. Confermato il lavoro su 3.11.

Step 2: Masterizza

  • I file ISO predefiniti per i lettori DVD supportati contenenti solo uLaunchELF sono forniti all’interno di questa repository per facilità d’uso (che può essere utilizzato per avviare l’homebrew tramite memoria USB), come 3.10EU.iso.
  • Dovreste utilizzare DVD-R (altri funzionano ma mettono a dura prova il laser della PS2) e assicuratevi di finalizzare il disco come opzione di masterizzazione.

Configurazione del disco personalizzata

  • Se avete intenzione di creare l’immagine contenente un caricatore iniziale homebrew/modificato aggiuntivo, continuate a leggere. Il passaggio 1 è lo stesso, prima identifica la versione del firmware.

Step 3: Copia gli homebrew

  • Dopo aver identificato la versione del lettore DVD della console, copiare tutti gli homebrew che si desidera includere sul disco in quella directory nel Filesystem (ad esempio Filesystem/3.10E/).

Step 4: Creare un’immagine

  • Dopo aver inserito tutti gli homebrew nella directory, generare un’immagine UDF della directory. Il modo più semplice è probabilmente di installare genisoimage (viene preinstallato su molte distribuzioni Linux come Ubuntu) / mkisofs ed eseguire quanto segue (dove exploit.iso è l’output e 3.10E è la directory contenente VIDEO_TS e qualsiasi homebrew):

genisoimage -udf -o exploit.iso Filesystem/3.10EU

Step 5: Test e masterizzazione

  • Ti consiglierei di provare prima su PCSX2, ma poiché PCSX2 non supporta il caricamento del lettore DVD, devi decodificarlo e reimballarlo da solo, cosa che va oltre lo scopo di questa guida. Detto questo, se non tocchi nulla in VIDEO_TS, non dovrebbe esserci alcun motivo per il fallimento dell’exploit.

Risoluzione dei problemi

Domanda: Il disco non gira su di una console slim
Risposta: Premere il coperchio verso il basso per assicurarsi che i sensori rilevino che il coperchio è chiuso.

Domanda: La PS2 dice “impossibile leggere il disco”
Risposta: Il laser DVD potrebbe non funzionare, provare prima ad utilizzare un normale DVD video. Se il video viene riprodotto correttamente, assicuratevi di finalizzare il disco durante la masterizzazione, e si raccomanda di utilizzare dischi DVD-R piuttosto che qualsiasi altro tipo di DVD.

Download: FreeDVDBoot (solo 3.04)

Download: FreeDVDBoot (solo 3.10)

Download: FreeDVDBoot (solo 3.11)

Download: FreeDVDBoot (ibrido 3.10/3.11)

Fonte: github.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *