[Scena Switch] Rilasciato Nro2Nsp v3.3.6 Beta 3

Disponibile un nuovo aggiornamento beta dell’applicazione Nro2Nsp, lo strumento ci permette di reindirizzare con estrema semplicità i file NSP da file NRO e di creare ROM forwarder per il frontend retroArch.

Questo significa che i file correttamente convertiti potranno essere facilmente installati e resi accessibili dalla schermata principale della Switch.

Per caricare automaticamente le informazioni Meta dal file .nro, caricare il file selezionando Romfs e scegliendo Sì. Questo caricherà automaticamente tutte le informazioni dal file .nro.

Se si desidera utilizzare sdmc, selezionare dopo Sdmc e utilizzarlo normalmente — potrebbe invece incorporare il pulsante di importazione se richiesto.

Requisiti

Lato PC

File keys.dat

Per costruire il file NSP è necessario un file chiave (keys.dat, prod.keys, keys.txt). Questo file deve essere aggiunto in:

  • Cartella ./Nro2Nsp/Resoures/ oppure…
  • “DriveLetter”:/Utenti/”username”/AppData/Roaming/Nro2Nsp/”, oppure…
  • Definirlo nel “Custom Key Path” all’interno del menu delle impostazioni.

Potrete utilizzare l’applicazione Lockpick per ottenere le chiavi o cercateli su Google (non chiedetemi dove).

L’ordine di priorità per il caricamento del file delle chiavi è:

  1. Cartella Resources.
  2. Declared Custom Key dichiarato dalle impostazioni.
  3. Cartella Appdata.

Le chiavi richieste sono:

  • master_key_0XX dipende da quale generazione di chiavi è impostata nel menu Impostazioni (vedi la tabella di generazione delle chiavi di seguito).
  • header_key
  • key_area_key_application_source
  • aes_kek_generation_source
  • aes_key_generation_source

Key Generation List:
* Keygen 1 (1.0.0 - 2.3.0) - master_key_00
* Keygen 2 (3.0.0) - master_key_01
* Keygen 3 (3.0.1 - 3.0.2) - master_key_02
* Keygen 4 (4.0.0 - 4.1.0) - master_key_03
* Keygen 5 (5.0.0 - 5.1.0) - master_key_04
* Keygen 6 (6.0.0 - 6.1.0) - master_key_05
* Keygen 7 (6.2.0) - master_key_06
* Keygen 8 (7.0.0 - 7.0.1) - master_key_07

Utenti Windows

Utenti Mac/Linux

Lato Switch

Custom Firmware

Per poter installare i file NSP dovrete andare ad eseguire un Custom Firmware sulla Switch, attualmente ci sono 3 Custom Firmware tra cui scegliere:

  • Atmosphère – richiede le patch es e fs vedi sotto.
  • ReiNX – attualmente non supporta 7.x.x e successivi.
  • SX OS – Richiede una licenza a pagamento.

Patches

Da qui puoi prendere le ultime patch es e fs per Atmosphère, copiare la cartella /atmospère all’interno della scheda SD e sovrascrivere eventuali file. Questi sono necessari per installare i file NSP personalizzati.

Installatori di titoli

Avrete bisogno di un programma per poter installare correttamente i file NSP, ci sono un paio di opzioni tra cui scegliere e i risultati possono differire tra gli utenti:

  1. Original Tinfoil – Veloce e facile da utilizzare, purtroppo non è più in sviluppo e non funziona su 7.x.x o versioni successive.
  2. Dz/Tinfoil – Il programma di installazione dei titoli più avanzato, richiede l’uso dell’opzione di codice non firmato e l’immissione del codice Konami.
  3. Goldleaf – Multitool installer, le versioni correnti non supportano 7.x.x o più recenti, ma i nightly funzioneranno.
  4. Lithium – Versione più semplice e veloce di Dz/Tinfoil, più semplice per l’utente finale. Richiede l’utilizzo dell’opzione di codice non firmato e l’immissione del codice Konami.
  5. SxInstaller – Applicazione per l’installazione avanzata di file NSP attraverso il Custom Firmware SX OS.

Guida

PC Windows

  • Eseguire l’applicazione Nro2Nsp.exe.

Mac/Linux

  • Eseguire l’emulatore del terminale terminal.app.
  • Digitare cd alla cartella, esempio: cd Desktop/Nro2Nsp
  • Digitare sudo mono --arch=32 ./Nro2Nsp.exe

Gli utenti Linux riportano che --arch=32 non è più supportato e quindi non necessario. Mono impiegherà del tempo per costruire la prima volta, sii paziente.

Meta informazioni

  • App Name – Il nome che si desidera visualizzare per l’app.
  • Title Id – Questo è l’ID dell’applicazione e deve essere diverso per ogni applicazione con il formato di 05XXXXXXXXXX0000
  • Author – Inserisci questo nome con il nome dell’autore.
  • Version – inserisci questo con ciò che desideri venga mostrato dalla versione.
  • Icon – Questo sarà ciò che vedi sulla Switch, vedi sotto per le opzioni di formato.

Esempio

  • AppName: TestApp
  • Title Id: 05000F2300000000
  • Made by: MtX
  • Version: 1.0.0

Icone

Sopra l’icona vedrete un collegamento “Icon Database” che una volta cliccato ci collegherà ad una cartella github di icone della community.

Per importare il proprio clic sulla casella icona e selezionare l’icona, è anche possibile caricare un file .nro da qui per estrarre l’icona da lì.

Le icone dovranno avere una dimensione di 256×256 e il formato .jpg/.jpeg, l’app le convertirà se necessario ma può causare una perdita di qualità. Se desideri evitare la conversione, assicurati che sia in quel formato.

Sezione forwarding

In questa sezione troverete due diverse opzioni, Standard Nro Forwarder e Retroarch Nro Forwarder.

  • Lo Standard Nro Forwarder sono utilizzabili con le applicazioni homebrew (.nro).
  • Il Retroarch Nro Forwarder sono invece utilizzabili con le ROM di retroarch e con il core dell’emulazione retroarch.

Nro Forwarder standard

Ti verranno fornite due opzioni per il percorso, sdmc o romfs. Tenete presente che i percorsi devono essere esatti (maiuscole e minuscole) e generano un errore di sistema se non ci sono calcoli .nro/rom.

  • sdmc: – Per caricare un file nro da un percorso sd, Nsp non contiene il file nro, punta solo ad esso, esempio:

sdmc:/switch/tinfoil/tinfoil.nro

  • romfs: Per costruire il file nro internamente da file nsp, prendi il file nro e dovrebbe fare il resto. Questa opzione non ha bisogno di Tinfoil sulla scheda SD, ma questa opzione ha una compatibilità limitata al momento, esempio:

romfs:/tinfoil.nro

Retroarch Rom Forwarder

Per questo dovrete compilare entrambe le caselle, Core Path e Rom Path. Esiste un elenco predefinito per i core retroarch e i percorsi rom, è possibile modificare questi per aggiungere core o modificare i percorsi della rom, vedere Modifica XML.

  • Core Path: Percorso del core da caricare per la rom, ad esempio:

sdmc:/retroarch/cores/snes9x_libretro_libnx.nro

  • Rom Path: Percorso verso la Rom da caricare, ad esempio:

sdmc:/rom/Snes/Super Mario World.smc

Passo finale

  • Fare clic sul pulsante Compile.
  • Attendere il completamento della compilazione. In caso di esito positivo, il file NSP verrà compilato nella cartella ./Nro2Nsp come Appname_[TitleId].nsp, se la compilazione non è riuscita, vedere Risoluzione dei problemi per assistenza.

Crediti

Changelog v3.3.6 Beta 3

  • Aggiunti percorsi “logo” e “animation” in core.xml da utilizzare per impostare automaticamente i log per piattaforma core.
  • (Funzione richiesta) Aggiunti loghi di impostazione automatica nel menu logo – vedere sopra.
  • (Funzione richiesta) Se “Preset Author” è impostato su “core” nel menu delle impostazioni, la casella dell’autore verrà impostata sulla piattaforma selezionata del core retroArch.

Nota: Queste modifiche sono sperimentali, si prega di segnalare eventuali bug ed eventuali aggiornamenti necessari a cores.xml.

Changelog v3.3.6 Beta 2

  • Corretto l’errore Rolling TitleId.
  • Migliorato il messaggio di errore di compilazione non riuscito.
  • Corretto il problema con il salvataggio di file extra sul PC.
  • Aggiunti controlli Keyfile con Value Compare (sperimentale).
  • Aggiornate le revisioni di generazione chiave.

Aggiunto in Beta 1:

  • Aggiunti i forwarder di esportazione come file Nro (nota che dovrai usare Title Overide per i titoli che richiedono più ram).
  • Aggiunta impostazione per consentire l’intervallo ufficiale di TitleId, utilizzare con cautela per evitare ID in conflitto (consente Hid-mitm).

Download: Nro2Nsp v3.3.6 Beta 3

Download: Source code Nro2Nsp v3.3.6 Beta 3

Fonte: gbatemp.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *