Home News Rilasciato VitaShell 2.0-3.73

[Scena PS Vita] Rilasciato VitaShell 2.0-3.73

8
0

Il developer Yoti pubblica una versione di VitaShell con il supporto per l’ultimo firmware 3.73 della PlayStation Vita e PlayStation TV.

Ora anche chi esegue h-encore² sul firmware 3.73 potrà utilizzare questa splendida applicazione. Certo sarebbe più opportuno eseguire il downgrade, magari sul firmware 3.65, così da poter utilizzare Henkaku Ensō in modo permanente, ma esistono utenti che vogliono comunque installare gli aggiornamenti più recenti.

Per chi non ne fosse a conoscenza, VitaShell ad oggi è la più valida alternativa alla LiveArea della PlayStation Vita e PlayStation TV, integra un utilissimo file manager, un programma per l’installazione dei pacchetti VPK, un server FTP e molto altro.

Caratteristiche

  • Lancia homebrew (tuttavia, la maggior parte degli homebrew non ci permette  di uscire da VitaShell. Il Software developer kit della Playstation Vita non ci permette ad oggi di uscire correttamente dagli homebrew).
  • Legge e scrive su pspemu (la cartella inizia con ms) e cache0.
  • Legge da vs0:data/external (la cartella inizia con sd), vs0:sys/external (la cartella inizia con sd), app0, music0, photo0sa0.
  • Il File browser ci permette di copiare (copy)-incollare (paste), cancellare (delete), rinominare (rename) e creare nuove cartelle (new folder). Premere  per selezionare la funzione.
  • Supporto archivi RAR/7ZIP/ZIP.
  • Text viewer.
  • Hex viewer (premere  in Text viewer, premere nuovamente  per tornare indietro).
  • Photo viewer (beta state).
  • Lettore di file audio MP3 e OGG.
  • FTP e collegamento USB incorporato, supporta tutte le directory (premere ).
  • Collegamento adhoc (invia e riceve file da dispositivi Vita/TV). NEW!!
  • Possibilità di selezionare un tema diverso (installato di default tema ‘Electron’ di Acemad).

Personalizzazione

Potrete anche scegliere di personalizzare la grafica di VitaShell, per farlo non dovrete fare altro che scaricare il file ‘colors.txt’ e modificare i codici esadecimali in HTML. Una volta terminata la modifica caricate il file nella directory ‘ux0:VitaShell/theme/colors.txt’.

Utilizzare i dispositivi flash USB su Playstation TV

Nota: Gli utenti potranno scegliere di utilizzare il plugin USBmc per poter montare all’accensione un dispositivo esterno.

  • Se la chiavetta o l’hard disk presenta file system NTFS, formattarla in exFAT o FAT32.
  • Eseguite Vitashell e premere  nella sezione ‘home’.
  • Selezionare ‘Mount uma0:’ e collegare l’unità flash USB. Ora è possibile copiare o scaricare file dal dispositivo USB.
  • Una volta che viene elencata ‘uma0:’ sotto le partizioni, premere nuovamente  e selezionare ‘Mount USB ux0:’.
  • L’unità flash USB ora agisce come una vera e propria scheda di memoria.
  • Per sincronizzare tutte le applicazioni sulla flash drive USB, premere  e selezionare ‘Refresh livearea’. Questo NON aggiorna i giochi della PSP.
  • Se si desidera ripristinare la patch, premere  e selezionare ‘Umount USB ux0:’.

Changelog

  • CRC32 di eboot.bin è C480C11C.

Download: VitaShell v2.0-3.73

Download: eboot.bin

Download: Source code VitaShell v2.0-3.73

Fonte: Github.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui