Home News Rilasciato Hekate – CTCaer mod v5.1.1 & Nyx v0.8.4

[Scena Switch] Rilasciato Hekate – CTCaer mod v5.1.1 & Nyx v0.8.4

94
0

Disponibile un nuovo aggiornamento per Hekate – ipl & Nyx, il bootloader per console Switch ora dispone di molta più memoria RAM per eseguire i moduli di sistema personalizzati.

Hekate ci permette di creare e trasferire la emuNAND, una caratteristica che si rende compatibile anche con il Custom Firmware Atmosphère.

Nyx ci permette di visualizzare le icone per le voci di avvio: Vedere il file hekate_ipl.ini, è possibile eseguire screenshot quando si digita con tre dita sul touchscreen.

Cartelle e file Bootloader

Cartella/FileDescrizione
bootloaderCartella principale.
|__ bootlogo.bmpViene utilizzato quando la personalizzazione è attiva e non è stato trovato nessun logopath. Può essere saltato.
|__ hekate_ipl.iniConfigurazione principale del bootloader e voci di avvio.
|__ patches.iniAggiunge patch esterne. Può essere saltato.
|__ update.binSe più recente, viene caricato all'avvio. Per modchip. Può essere saltato.
bootloader/ini/Per file INI singoli. Menu 'More configs...'. Supporto Autoboot.
bootloader/res/Risorse utente Nyx. Icone e altro.
|__ background.bmpNyx - Sfondo personalizzato.
|__ icon_switch.bmpNyx - Icona predefinita per CFW.
|__ icon_payload.bmpNyx - Icona predefinita per Payload.
|__ icon_lakka.bmpNyx - Icona predefinita per Lakka.
bootloader/sys/Per moduli di sistema.
|__ emummc.kipmModulo KIP1 emuMMC. Importante!
|__ libsys_lp0.bsoModulo LP0 (modalità sleep). Importante!
|__ libsys_minerva.bsoMinerva Training Cell. Utilizzato per il traning della frequenza DRAM. Importante!
|__ nyx.binLa nostra GUI. Importante!
|__ res.pakPacchetto di risorse Nyx. Importante!
bootloader/screenshots/Cartella dove vengono salvati gli screenshot di Nyx
bootloader/payloads/Per payload. Menu 'Payloads...'. L'avvio automatico è supportato solo includendoli in un file ini. Sono supportati tutti i bootloader, gli strumenti, i payload Linux di CFW.
bootloader/libtools/Riservato a caratteristiche future.
septCartella Sept. Questo deve essere sempre aggiornato tramite l'archivio .zip di Atmosphère. Necessario per gli strumenti e l'avvio di HOS da 7.0.0 e versioni successive. Non utilizzato per l'avvio di HOS se è definita la chiave fss0=.

Nota: I file Sept per l’avvio di 7.0.0 e versioni successive sono attese nella cartella /sept all’interno della scheda SD.

Configurazione del bootloader

Il bootloader può essere configurato tramite bootloader/hekate_ipl.ini (se presente sulla scheda SD). Ogni sezione .ini rappresenta una voce di avvio, ad eccezione della sezione speciale ‘config’ che controlla la configurazione globale.

Ci sono quattro possibili tipi di voci. “[ ]“: Boot entry, “{ }“: Caption, “#“: Comment, “newline“: .ini newline cosmetico.

Chiavi e valori per la configurazione globale

Opzione di configurazioneDescrizione
autoboot=00: Disabilita, #: Numero della voce di avvio per l'avvio automatico.
autoboot_list=0Legge la voce di avvio autoboot da hekate_ipl.ini, 1: Lettura dalla cartella ini (i file ini sono ordinati in ASCII).
bootwait=30: Disabilita (Disabilita anche il bootlogo. Se si preme VOL- da quando inizia l'iniezione, passa al menu), #: Tempo di attesa per VOL- per accedere al menu.
autohosoff=10: Disabilita, 1: Se svegliato da HOS tramite un allarme RTC, mostra il logo, quindi si spegne completamente, 2: Nessun logo, si spegne immediatamente.
autonogc=10: Disabilita, 1: Applica automaticamente la patch nogc se vengono trovati fusibili non bruciati e l'HOS viene avviato su firmware uguale o superiore a 4.0.0.
updater2p=00: Disabilita, 1: Forza gli aggiornamenti (se necessario) del file binario reboot2payload in modo da essere hekate.
backlight=100Livello di retroilluminazione dello schermo. 0-255.

Possibili combinazioni di chiavi e valori

Opzione di configurazioneDescrizione
logopath={percorso SD}Se customlogo globale è 1 e logopath vuoto, verrà utilizzato bootlogo.bmp. Se logopath esiste, caricherà l'immagine bitmap specificata.
warmboot={percorso SD}Sostituisce il file binario di warmboot
secmon={percorso SD}Sostituisce il binario del security monitor
kernel={percorso SD} Sostituisce il file binario del kernel
kip1={percorso SD} Sostituisce/aggiunge il processo iniziale del kernel. Più può essere impostato.
kip1={cartella SD}/* Carica ogni file .kip/.kip1 all'interno di una cartella. Compatibile con chiavi Kip1 singole.
fss0={percorso SD} Prende un binario secondario fusee ed estrae tutte le parti necessarie da esso.
kip1patch=patchname Abilita una patch kip1. Specificare con più linee e / o come CSV. Patch disponibili attualmente nosigchk.
fullsvcperm=1 Disabilita la verifica SVC (autorizzazione completa ai servizi)
debugmode=1 Abilita la modalità di debug. Obsoleto se usato con Exosphere come Secmon.
atmosphere=1 Abilita le patch Atmosphère.
emummc_force_disable=1 EmuMMC disabilitato se è abilitato.
stock=1 Disabilita le patch del kernel non necessarie durante l'esecuzione di stock o semi-stock. Se emuMMC è enabled, emummc_force_disabled=1 è richiesto per eseguire lo stock completo.
payload={percorso SD} Lancio del payload. Strumenti, Linux, bootloader CFW, ecc...
icon={percorso SD} Forza Nyx per usare l'icona qui definita. Se questo non viene trovato, controlla la presenza di un file bmp chiamato come voce di avvio ([Test 2] -> bootloader/res/Test 2.bmp). Altrimenti verrà utilizzato il valore predefinito.

Nota¹: Quando si utilizza il carattere jolly (/*) con kip1 puoi ancora usare il normale kip1 per caricare altri kip singoli.

Nota²: Quando si utilizza FSS0, vengono analizzati exosphere, warmboot e tutti i core kip, è possibile sovrascrivere i primi 2 utilizzando secmon/warmboot dopo aver definito fss0. Puoi definire kip1 per caricare un kip extra o molti tramite l’uso di caratteri jolly (/*).

Attenzione: Non definire mai i core kip quando si utilizza fss0 e assicurarsi che la cartella (quando si utilizza /*), non li includa. Questo è nel caso in cui i kip sono incompatibili tra loro.

Archiviazione payload

Hekate ora ha una nuova memoria nel file binario che lo aiuta a configurarlo al di fuori dell’ambiente BPMP:

Offset / NomeDescrizione
'0x94' boot_cfgbit0: Forza AutoBoot, bit1: Mostra log di avvio, bit2: sept eseguito.
'0x95' autobootSe Force AutoBoot è uguale a 0: Forza va al menu, altrimenti avvia quella voce.
'0x96' autoboot_listSe Force AutoBoot e autoboot si avvia dalla cartella ini.
'0x97' extra_cfgbit7: Forza Nyx per eseguire `Dump pkg1/2.
'0x98' rsvd[128]Riservato.

Puoi trovare un modello qui.

Se il file .ini principale non viene trovato, viene creato dopo il primo avvio di Hekate.

Changelog Hekate v5.1.1

  • Aggiunto il pool di memoria di sistema di Atmosphere per aumentare le patch del kernel.
    • Ora i moduli sys hanno molta più RAM disponibile.
  • Aggiunto updater per i file binari update.bin e reboot_payload.bin.
    • update.bin ora viene aggiornato se vecchio.
    • reboot_payload.bin viene aggiornato se vecchio e se la chiave updater2p=1 è configurata (per ora solo manualmente tramite hekate_ipl.ini), forza un aggiornamento anche se il payload corrente non è hekate.
  • Aggiunta la stampa dell’errore delle librerie di hekate per informare l’utente di aggiornare anche la cartella del bootloader.
  • Corretta la compatibilità principale di hekate con la vecchia Minerva per evitare blocchi dello schermo nero durante l’iniezione.
    • Alcuni utenti hanno dimenticato di trascinare e rilasciare la cartella del bootloader e sostituire i file, causando questo problema.
  • Risolto il problema per cui gli utenti con bootwait=0 non potevano accedere al menu.

Changelog Hekate v5.1.0

  • Supporto completo per firmware 9.1.0.
  • Migliorate e rese più veloci le istruzioni DRAM.
    • Questa modifica delle prestazioni ha effetto sia su Hekate che su Nyx.
    • libsys_minerva.bso è stato aggiornato e l’aggiornamento è obbligatorio.
    • Se noti prestazioni lente in Hekate o Nyx, hai dimenticato di trascinare e rilasciare la cartella bootloader.
  • Avvio HOS ancora più veloce.
    • A causa della modifica di cui sopra, HOS ora si avvia ancora più velocemente.
  • Abilitato Low Battery Shutdown quando la tensione è inferiore a 2,8 V.
    • Questo aiuterà molti utenti che rovinano la batteria dimenticando i propri dispositivi in ​​RCM/AutoRCM.
  • Corretto il problema con alcuni utenti appesi nella schermata nera o nel logo per il caricamento di Nyx.
    • Ciò non è correlato ai problemi di avvio di HOS.
  • Corretto un problema critico con il collasso dell’heap sui casi limite. Grazie @shchmue.
    • Inoltre, la gestione dell’heap è diventata più robusta e frammenta molto meno spesso.
  • Aggiunto supporto per l’immissione di fastboot su Android.
    • Ciò richiede di premere prima VOL+ e, mentre lo si tiene premuto, anche iniziare a tenere premuto VOL-.
  • Le patch esterne cercano solo patches.ini ora.
    • Il motivo è che patches_template.ini ora è inutile e nessuno dovrebbe installare homebrew quando esiste la sostituzione del titolo.
    • Anche perché apparentemente confonde gli utenti nel pensare che abbia la precedenza su patches.ini, anche se ha spiegato innumerevoli volte che viene caricato solo se patches.ini non viene trovato.
    • Infine c’è una confusione in cui gli utenti hanno pensato che le patch vuote non fossero le stesse senza patch, anche se è esattamente la stessa. Quindi ora qualsiasi patch vuota genererà un errore.
    • Per riassumere, rimosso per semplificare il processo a causa di errori dell’utente.
  • Corretto il problema con il timeout di spegnimento forzato, che si spegneva se il pulsante PWR veniva premuto per 2 secondi. Ora è tornato ai 6 secondi.
  • Corretto il problema con l’avvio istantaneo del menu (“bootloop”) in caso di errori. Ora hekate attenderà correttamente l’input dell’utente per tornare al menu.
  • Corretto il problema con le chiavi tsec, in cui KFUSE non aveva abbastanza tempo per inizializzare.
  • Corretto il problema per cui le patch doppie definite (come NOGC) fallivano il processo. Ora qualsiasi patch riapplicata verrà correttamente contrassegnata come applicata.
  • Innumerevoli refactor e correzioni di bug in hw init e driver.
  • Molte correzioni di bug generali.

Changelog emuMMC

  • Aggiunto supporto completo per firmware 9.1.0.

Il binario si basa su m4xw/emuMMC@ bd81a67

Changelog Nyx v0.8.3

  • Supporto 9.1.0 per informazioni e strumenti.
  • Il rendering GFX e generalmente molte funzioni in Nyx ora sono più veloci.
  • Calcolo SHA refactored per una verifica più rapida.
    • La verifica ora è in grado di calcolare il 1° buffer SHA mentre viene letto il 2° buffer.
  • La ventola ora è attivata se le temperature sono alte.
  • Il valore della tensione della batteria ora è arancione se inferiore a 3200mV.
  • Innumerevoli refactor e correzioni di bug in hw init e driver.
  • Molte correzioni di bug generali.

Nota¹: Per avviare 7.0.0-9.0.1 o stock emuMMC sarà necessario settare un file secondario secmon e warmboot personalizzato.

Nota²: HOS 9.1.0 necessita di un nuovo sept. Se non aggiornato, Hekate mostrerà l’errore di decrittazione pkg2. D’altro canto, Hekate può ancora caricare versioni settate precedenti per 9.0.X.

Nota³: I nuovi contenuti del bootloader sono obbligatori. Poiché sono nuovi, non è necessario mescolarli con versioni precedenti di Hekate. Il pacchetto Hekate è fatto per un facile trascinamento della selezione che può essere usato per sostituire i file.

Prossimamente su Nyx e Hekate

Senza un ordine particolare:

  • Backup della partizione raw su scheda SD.
  • Migrazione da raw a sd e viceversa.
  • Supporto degli offset dell’orologio come HOS.
  • Disattiva temporaneamente emuMMC.
  • Partizionamento SD distruttivo.
  • Partizionamento SD basato sul ridimensionamento.
  • Ridimensionamento emuMMC.
  • Sd raw emuMMC su supporto spazio vuoto non allocato?
  • Avvio rapido dell’ultima voce di avvio scelta.
  • Supporto per i temi.
  • Supporto per Joycon.

Download: Hekate (CTCaer mod v5.1.1 & Nyx v0.8.4)

Download: joiner_scripts_for_windows_linux_macos.zip

Download: Source code Hekate (CTCaer mod v5.1.1 & Nyx v0.8.4)

Fonte: twitter.com

[Scena Switch] Rilasciato Hekate – CTCaer mod v5.1.1 & Nyx v0.8.4 ultima modifica: 2019-12-12T13:51:23+01:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedente[Scena PS3] Rilasciato PKGi PS3 v1.0.0
Articolo successivoProssimamente verranno introdotte funzioni di accessibilità per i non vedenti in retroArch
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.