Home News Wii Mini hackerata a sette anni dal lancio

Wii Mini hackerata a sette anni dal lancio

93
0

Ci sono voluti diversi anni, ma alla fine il noto hacker Fullmetal5, già autore di str2hax e FlashHax, è riuscito per la prima volta ad eseguire codice non firmato sulla console Nintendo Wii Mini.

La versione “ridotta” della Wii è apparsa sul mercato il 7 dicembre del 2012, sicuramente una variante più piccola, leggera ed economica che lamentava l’assenza di una connessione alla rete e a internet oltre ad uno slot SD.

Si dimostrava dunque inattaccabile sia livello software che hardware a causa anche di un lettore dei dischi a prova di modchip, questo almeno fino ad oggi, secondo quanto riporta il team RiiConnect24, questo nuovo exploit, non ancora pubblico, sfrutterebbe un bug nello stack Bluetooth del chip Broadcom.

Fonte: wiidatabase.de

Wii Mini hackerata a sette anni dal lancio ultima modifica: 2019-09-11T13:49:10+02:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedente[Scena Switch] Rilasciato Screen-NX v1.1
Articolo successivo[Scena PS3] Rilasciato Podcast Enabler v1.00
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.