Rilasciato emulatore MelonDS v0.8 con renderer OpenGL e upscaling

Disponibile un nuovo e interessantissimo aggiornamento dell’emulatore MelonDS, l’applicazione, ora con renderer OpenGL e upscaling ci permette di emulare i giochi del DSi su PC Windows e Linux.

 

Per funzionare correttamente, l’emulatore MelonDS necessità di una copia del bios, i file bios7.bin, bios9.bin e firmware.bin. Potrete dumparli dalla console attraverso l’utilizzo di dsbf_dump.nds.

Il renderer OpenGL

Questo renderer è un tentativo di mirare a un punto debole dell’emulatore, ad esempio, nel 90% di compatibilità pur essendo comunque veloce.

La GPU del DSi è in parte paragonabile alla GPU di fascia media di un PC, da precisare comunque come non sarà possibile eseguire un rendering perfetto attraverso OpenGL. Il rendering corrente difatti supporta la maggior parte delle funzioni della GPU del DSi, ma non tutte.

C’è sempre spazio per apportare miglioramenti, ma alcune funzionalità non saranno comunque implementate. Per i giochi che necessitano di tali funzionalità, è sempre presente il vecchio renderer software.

Upscaling

Il renderer OpenGL è abilitato per impostazione predefinita, dalle impostazioni video è possibile comunque configurarlo. Vale a dire, questo renderer supporta l’aumento della risoluzione interna fino a 8 volte la risoluzione nativa.

Da notare che la modifica della risoluzione interna non modifica in alcun modo le dimensioni della finestra. Tuttavia, le modifiche apportate dalla finestra di dialogo delle impostazioni video si applicano immediatamente, quindi puoi confrontare le varie impostazioni e selezionare quella che più ti piace.

OpenGL display

L’impostazione ‘OpenGL display’ utilizza il renderer OpenGL per visualizzare le schermate del DSi nella finestra di melonDS.

Questo non ha nulla a che fare direttamente con il renderer OpenGL. Tuttavia, è abilitato forzatamente quando lo si utilizza, questo perché i due lavorano più velocemente quando sono insieme.

OpenGL display può essere utilizzato con il software di rendering. Non si ottiene l’upscaling, ma è possibile, ad esempio, applicare vsync tramite le impostazioni del driver in questo modo.

Inoltre, per ora, il filtro dello schermo non funziona con lo schermo OpenGL, ma ci sono piani per il filtraggio di metodi che funzionino con entrambi i renderer e forniscano risultati sorprendenti. Vedremo fino a che punto possiamo arrivare su questo fronte.

L’alternativa a OpenGL display è il vecchio metodo che è stato utilizzato dalle versioni precedenti di melonDS. Direct2D sotto Windows, cairo sotto Linux.

Nota: Il firmware del DS-mode nel 3DS non è avviabile, contiene solo il minimo indispensabile per eseguire i giochi. Assicurarsi di abilitare l’avvio diretto del gioco quando si utilizza un firmware dumpato da un 3DS.

Caratteristiche

  • Core quasi completo (CPU, video, audio, …).
  • RTC, microfono, cover chiusa/aperta.
  • Supporto per joystick.
  • Salvataggi di stato.
  • Varie modalità di visualizzazione/ridimensionamento/rotazione.
  • (WIP) Wifi: Multiplayer locale, connettività online.
  • …e altre caratteristiche che sono in programma!

 – Emulatore MelonDS v0.8 – 64 bit

 – Emulatore MelonDS v0.8 – 64 bit

Download: Source code MelonDS

Fonte: melonds.kuribo64.net

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *