[Scena Switch] Rilasciato L4T Ubuntu v1.2

Disponibile un nuovo aggiornamento per L4T Ubuntu,  la versione di Linux per console Switch basata sul progetto “Linux for Tegra” di NVIDIA.

L4T Ubuntu utilizza un kernel diverso rispetto alle versioni precedenti che gli consente di utilizzare funzionalità non ancora in Mainline, come audio, supporto Docking e Vulkan.

I driver NTFS, NFS, SquashFS ed Ethernet sono stati abilitati nel kernel, tra cui: assicura che gli snap adesso funzionino. Sono stati attivati i driver di memoria condivisa Android (“ashmem”), necessari per “Android in a Box” (è richiesta la versione ARM64) e sono stati risolti i conflitti con Lakka e alcune schede SD.

La novità più interessante di questa nuova versione riguarda comunque la possibilità di overcloccare la console Switch a 2.0 GHz!

Caratteristiche

  • Supporto dock con USB.
  • Bluetooth (entrambi i controller e audio).
  • Driver GPU Nvidia – Vulkan e OpenGL.
  • Audio – Cuffie, altoparlanti e HDMI quando collegato.
  • Joycons e controller pro sono supportati completamente quando non sono collegati alla console.
  • Touch screen.
  • Display.
  • Wi-Fi.
  • Ridimensionamento della frequenza della CPU: La CPU scala da 200 mhz a 1,7 gz (a seconda del carico utilizzato). I fan sono regolati per tener conto di ciò.
  • Velocità completa della scheda SD.
  • Accelerazione video hardware quando si utilizza l’app video integrata (significa che è possibile guardare video senza che la batteria venga scaricata in modo massiccio).

Prerequisiti

  • Una scheda SD dedicata da 16 GB o superiore.

Installazione

  • Scaricare l’immagine ed estrarre l’archivio.
  • Scrivi l’immagine sulla scheda SD utilizzando un programma come etcher o dd.
  • Applica tutti gli aggiornamenti del kernel che puoi trovare sotto nella sezione Aggiornamenti.
  • Eseguire Hekate e selezionare L4T dal menu di configurazione.
  • Attendere circa 2-4 minuti durante il caricamento iniziale.
  • Passare attraverso il processo di installazione – assicurarsi di non agganciare la console in questo momento.
  • Una volta terminata la configurazione iniziale vi ritroverete nella schermata di accesso, è consigliabile riavviare:
  • Tenere premuto il pulsante di accensione per 10 secondi.
  • Caricate nuovamente Hekate e seleziona L4T come payload.
  • Accedere e aprire l’app “Disks”.
  • Selezionare la seconda partizione della scheda SD e fare clic sull’icona degli ingranaggi.
  • Scegliere il ridimensionamento e cambiare la dimensione fino alla quantità totale di spazio disponibile.
  • Divertiti, ora hai completamente installato Ubuntu sulla tua Switch!

Aggiornamenti

Nota: apt update && apt upgrade NON è sufficiente per questo aggiornamento.

  • Scaricare l’immagine da questo indirizzo.
  • Estrarre i file nella prima partizione della scheda SD, assicurandovi di sovrascrivere Image e tegra210-icosa.dtb.

Changelog v1.1

Download: L4T Ubuntu v1.1

  • Abilitata l’archiviazione di massa USB e binfmt nel kernel.
  • Corretta la sensibilità al tocco che non permetteva di raggiungere il bordo inferiore.
  • Corretti i problemi con joycon / procon, levetta destra e asse y.
  • Problemi potenzialmente risolti con le schede SD.

Changelog v1.2

Download: L4T Ubuntu v1.2

  • Abilitato ntfs, nfs, squashfs (gli snap possono funzionare ora), i driver ethernet nel kernel.
  • Aggiunto overclock a 2.0 ghz.
  • Abilitati i driver android ashmem, necessari per anbox (necessita di arm64 ver di esso e può essere eseguito)
  • Corretti potenziali problemi con le SD Card, se qualcuno non ha funzionato si prega di riprovare.
  • Questa nuova versione non entra più in conflitto con lakka.
  • Controlla la sezione informazioni varie su come attivare la modalità a 2 ghz.

Nota: Assicuratevi di eliminare la cartella boot e il file boot.scr PRIMA DI ESTRARRE QUESTO AGGIORNAMENTO. Estrarre i file nella partizione fat32 della scheda SD, assicurandoti che venga creata una cartella l4t-ubuntu e che L4T ini venga sovrascritto.

Problemi noti

  • I joycons cablati non funzionano (collegati alla console).
  • L’ancoraggio durante l’apertura di una sessione ssh potrebbe causare la mancata disattivazione dello schermo.
  • Nessuna modalità sleep.
  • USB OTG: Funziona bene nel dock.
  • Vulkan è bacato in Dolphin.
  • Il tocco si blocca casualmente a volte.
  • L’orologio in tempo reale viene incasinato da Horizon.

Informazioni varie

  • Accoppiare i joycons e il controller Pro dal menu Bluetooth all’interno delle impostazioni e premendo il pulsante + nell’angolo in basso a sinistra. Quindi premere il pulsante di sincronizzazione sul controller e selezionare il suo nome nella finestra di associazione. Una volta che entrambi i joycons sono accoppiati, premere ciascuno dei loro pulsanti per utilizzarli come un unico controller.
  • Per utilizzare Dolphin aggiungere il ppa dolphin-emu/ppa e installare il pacchetto dolphin-emu-master.
  • Per aggiornare il sistema digitare sudo apt update, sudo apt upgrade. Questo applicherà tutti gli aggiornamenti della Switch e ubuntu oltre agli aggiornamenti del kernel che saranno pubblicati qui se mai necessario.
  • Per limitare la frequenza della CPU, digitare /sys/devices/system/cpu/cpufreq/policy0/scaling_available_frequencies.Ffind, quindi digitare: echo <freq you want> | sudo tee /sys/devices/system/cpu/cpufreq/policy0/scaling_max_freq.
  • Per forzare max freq digitare echo performance | sudo tee /sys/devices/system/cpu/cpufreq/policy0/scaling_governor.
  • Un GUI per configurare l’overclock e i profili dei fan è in arrivo.

Novità: Per attivare la modalità a 2 ghz

echo 1 | sudo tee /sys/kernel/tegra_cpufreq/overclock
echo 2091000 | sudo tee /sys/devices/system/cpu/cpufreq/policy0/scaling_max_freq

Quindi eseguire il comando per forzare max freq se vuoi usare qualcosa di intenso. Per utilizzare sempre la copia in modalità a 2.0 ghz.

#!/bin/bash
echo 1 > /sys/kernel/tegra_cpufreq/overclock
echo 2091000 > /sys/devices/system/cpu/cpufreq/policy0/scaling_max_freq
exit 0

Questo può anche essere automatizzato tramite script bash (copia in /etc/rc.local).

Per aggiornare, l’aggiornamento deve essere scaricato e decompresso nella partizione FAT32 della scheda SD. Prima, tuttavia, la cartella “boot” e “boot.scr” devono essere cancellati. Nel sistema non dimenticare di aggiornare con sudo apt update e sudo apt upgrade.

Crediti

  • Langerhans.
  • Ave.
  • Natinusala.
  • CTCaer.
  • NVIDIA.
  • Tutti gli altri in switchroot – maggiori informazioni su questo in futuro.

Fonti

Possono essere trovati tutti su https://gitlab.com/switchroot con gli altri repository del kernel su http://nv-tegra.nvidia.com.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *