[Scena Switch] Il team Xecuter pubblica la nuova beta 2.4 di SX OS con supporto per il firmware 6.20

Sono passati diversi giorni dalla pubblicazione del firmware 6.20 per la console Nintendo Switch, l’aggiornamento aveva bloccato irrimediabilmente l’esecuzione dei Custom Firmware e di conseguenza anche SX OS, questo almeno fino ad oggi.

Questa nuova versione beta di SX OS, oltre al supporto per il firmware 6.20, trova l’aggiunta dell’archiviazione EmuNAND all’interno della microSD, mentre ora è possibile scegliere di utilizzare anche una partizione separata. 

L’aggiornamento ha integrato anche l’homebrew menu (file hbmenu.nro) all’interno del file boot.dat, questo significa che non dovremo più fornirlo manualmente.

Directory

SX OS supporta i file NRO, NSP e XCI caricati nelle seguenti directory:

  • /sxos/games
  • /sxos/xci
  • /sxos/nsp
  • /sxos
  • /switch/games
  • /switch/xci
  • /switch/nsp
  • /switch
  • /sxos/updates NEW!!
  • /sxos/dlc NEW!!
  • /switch/updates NEW!!
  • /switch/dlc NEW!!

Changelog v2.4 Beta

  • Supporto per il firmware 6.2.0Nintendo ci ha lanciato una piccola palla curva mentre stavamo nel mezzo della rielaborazione di alcune parti di SX OS. Detto questo, SX OS ora è pienamente compatibile con l’ultimo firmware ufficiale 6.2.0.
  • Funzionalità EmuNAND rielaborataLa nostra versione iniziale della EmuNAND utilizzava un meccanismo di archiviazione che non era quello che molte persone stavano cercando. Nella nostra ultima versione abbiamo deciso di passare all’utilizzo della microSD per l’archiviazione EmuNAND. Abbiamo reintrodotto il supporto per EmuNAND-on-system-NAND e introdotto un terzo metodo di archiviazione per la partizione EmuNAND. Ora puoi anche scegliere di utilizzare una partizione separata (anziché i file nel normale filesystem FAT) come back-end di archiviazione per il tuo EmuNAND. Con tre versioni di storage EmuNAND supportate ora!

Per ricapitolare, ora ci sono tre modi per configurare la EmuNAND:

  • EmuNAND on system NAND: Riutilizza la parte della memoria interna della Switch per la EmuNAND.
  • EmuNAND on microSD as partition: Ripartiziona la scheda microSD con una partizione EmuNAND separata.
  • EmuNAND on microSD as files: La EmuNAND viene memorizzata all’interno della microSD come file invece di ripartizionare.

Attenzione: La configurazione EmuNAND come partizione all’interno della microSD formatterà la scheda. Dopo l’installazione, rimarranno solo i file boot.dat e license.dat.

  • Pulsante Homebrew R che interferisce con i pulsanti L + R di ingame correttiNell’ultima versione abbiamo introdotto un metodo per richiamare l’homebrew launcher per qualsiasi titolo tenendo premuto il pulsante [R] durante l’avvio dell’applicazione/gioco, questo fornisce funzionalità aggiuntive agli homebrew che normalmente non sarebbero presenti. Tuttavia, questo sembra aver causato qualche interferenza con alcuni giochi.
  • Menu Homebrew incorporatoIn precedenza, dovevi copiare un file hbmenu.nro sulla scheda microSD per poter utilizzare il launcher homebrew. Questo è stato completamente integrato nel file boot.dat di SX OS ora. In pratica questo significa che tutto ciò di cui hai bisogno per l’installazione è copiare il nostro file boot.dat, semplice!

Installazione

  • Scaricare ed estrarre l’archivio SXOS_vx.x.
  • Inserite la microSD della Switch nel PC.
  • Trascinate e rilasciate il file boot.dat all’interno della microSD. Se nella microSD è presente una vecchia versione del file boot.dat, sovrascrivetelo.
  • Ora reinserite la microSD all’interno della Switch.
  • Avviate il sistema utilizzando il dongle SX Pro o utilizzate TegraRCMGUI per iniettare il payload.

Download: SX OS v2.0.1 Stabile

Download: SX OS v2.4 Beta

(Visited 1 times, 1 visits today)

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *