[Scena 3DS] Rilasciato GodMode9 v1.7.1

Il developer d0k3 ha rilasciato un nuovo aggiornamento per GodMode9 Explorer, l’applicazione homebrew ci offre un accesso completo ai file contenuti all’interno della console portatile Nintendo 2DS/3DS.

Queste rapide istruzioni sono valide per chiunque abbia installato un entry point ARM9LoaderHax o SigHax con Custom Firmware Luma3DS (Luma3DS impostato con percorsi standard), ecco come configurarlo rapidamente:

  • [Solo A9LH] Rinominare GodMode9.bin (dall’archivio di rilascio) in X_GodMode9.bin (cambiare con un tasto a scelta) e caricarla nella directory sd:/luma/payloads/
  • [Solo SigHax] Rinominare GodMode9.firm (dall’archivio di rilascio) in X_GodMode9.firm (cambiare con un tasto a scelta) e caricarla nella directory sd:/luma/payloads/
  • Procuratevi in qualche modo i file aeskeydb.bin, seeddb.bin e encTitlekeys.bin (non chiedetemi dove e come), e caricateli nella directory sd:/ oppure sd:/files9 (facoltativo ma consigliato per una piena funzionalità).
  • Alcune informazioni utili: Se vi chiedete come effettuare un backup di tipo NAND, premete il tasto HOME ed entrate all’interno del menu dal titolo More.... Si può anche eseguire il backup della NAND tramite la semplice copia del file nand.bin / nand_min.bin in S:/.

Ora puoi eseguire GodMode9 tenendo premuto il pulsante (o qualsiasi altro pulsante selezionato) all’avvio. Maggiori informazioni per l’utilizzo dell’applicazione possono essere trovate nel wiki all’interno della repository ufficiale.

Changelog v1.7.1

Non c’è alcuna major release senza una successiva versione bugfix. l’aggiornamento di oggi corregge un importante bug all’interno dello script NandManager.gm9.

  • [Nuovo] I caratteri ora possono essere impostati come predefiniti (clicca qui per trovare alcuni caratteri compatibili).
  • [Migliorato] Lo strumento Trimmer ora funziona anche in batch, per più file contemporaneamente.
  • [Corretto] Lo script NANDmanager.gm9 ora funziona di nuovo (grazie @TheGinGear).

Lo sapevate?

GodMode9 offre la costruzione di file CIA come legit o standard e potresti chiederti quale scegliere. Per i titoli acquistati che si intende reinstallare solo sulla stessa console da cui provengono, selezionare legit. Questo includerà il tuo ticket personale (incluse le informazioni identificative nel ticket) all’interno del file CIA.

Le CIA legit potrebbero non funzionare su altre console. I file CIA che si desidera installare su altre console dovrebbero invece essere costruite in modalità standard, che costruisce un ticket universale e rimuove le informazioni di identificazione.

L’eccezione alla regola precedente è i titoli di sistema, perché i titoli di sistema hanno sempre un biglietto universale, non identificativo, valido. Si dovrebbe scegliere legit per loro indipendentemente dal loro scopo.

Changelog v1.7.0

  • [Nuovo] Script NANDmanager.gm9 di @MadScript77 – sostituisce i vecchi script di backup/ripristino della NAND.
  • [Nuovo] Script GM9Megascript.gm9 di @annson24 incluso nel repository ufficiale.
  • [Nuovo] Strumento Trimmer per FIRM, immagini NAND, immagini NDS, NCCH e NCSD.
  • [Nuovo] SD formatter tool ora può configurare più RedNAND.
  • [Migliorata] Velocità di lettura/scrittura SD più veloce, grazie al nuovo driver sdmmc.c di @profi200.
  • [Migliorato] File readme interno (grazie @DMSalesman).
  • [Riparato] Dumping DLC in file CIA (grazie @Steveice10).
  • [Corretto] Non copia il salvataggio della card2 quando si scaricano cartucce card2
  • [Corretto] Aggiunta una soluzione alternativa per la gestione di SHIFT-JIS nelle immagini NDS montate.
  • [Corretto] Un intero gruppo di correzioni minori, molte delle quali grazie a @windows-server-2003.
  • [Scripting] Supporto per patch ips, bps, bpm tramite applyips, applybps, comandi applybpm (grazie @Hyarion-SS!).
  • [Scripting] Comandi fget e fset (per leggere/scrivere byte da un file).
  • [Scripting] Comando sdump (consente di scaricare encTitleKeys.bin, decTitleKeys.bin, seeddb.bin).
  • [Scripting] Comando keychk (per consentire il controllo dell’input dell’utente).
  • [Scripting] Comando nextemu e EMUBASE env var (consente di controllare e impostare l’attuale EmuNAND
  • [Scripting] labelsel -k consente di saltare alle etichette tramite un tasto premuto.

Una caratteristica molto utile di GodMode9 conosciuta da un numero sorprendentemente basso di persone è la ricerca del titolo. Basta premere + su unità 1:, 4:, A:, o B: per ottenere una bella lista di tutti i titoli installati su queste unità (i titoli SysNAND SD si trovano in A:, ovviamente).

Download: GodMode9 v1.7.1

Download: Source code GodMode9 v1.7.1

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *