[Scena PS Vita] Rilasciato USBhostFS Vita v1.0

Il developer Cpasjuste ha rilasciato un porting di un vecchio plugin della PSP per PSP2 (Vita). L’applicazione USBhostFS ci permette di aggiungere un’unità “host0” sul dispositivo Playstation Vita dandoci la possibilità di navigare sul disco rigido del PC.

La navigazione avviene attraverso applicazioni che abbiano il supporto “host0”, come la più recente versione 1.75 di VitaShell, questo strumento potrebbe comunque darci la possibilità di eseguire azioni da PC per riprodurli su Playstation Vita, questo almeno era possibile attraverso IR Shell su PSP.

Unica limitazione, presente anche nell’applicazione per PSP, l’utilizzo del cavo USB per collegare la Playstation Vita al PC.

Installazione

Nella partizione ux0:

  • Copiare il plugin usbhostfs.skprx nella directory ux0:/tai/.
  • Aggiungere la riga ux0:/tai/usbhostfs.skprx sotto la voce *KERNEL all’interno del file ux0:/tai/config.txt.
  • Eseguite un riavvio della Playstation Vita.

Nella partizione ur0:

  • Copiare il plugin usbhostfs.skprx nella directory ur0:/tai/.
  • Aggiungere la riga ur0:/tai/usbhostfs.skprx sotto la voce *KERNEL all’interno del file ur0:/tai/config.txt.
  • Eseguite un riavvio della Playstation Vita.

Utilizzo

  • Windows: Installare il driver libusb dalla directory usbhostfs_release\windows\driver*.
  • Windows 10: Disattivare la verifica della firma del driver (https://goo.gl/tyfhHW).
  • Eseguire usbhostfs_pc sul PC.
  • Collegare la Playstation Vita con il cavo USB.
  • Utilizzare VitaShell o qualsiasi altra applicazione con supporto host0 per consultare il computer.

Download: USBhostFS Vita v1.0

Download: Source code USBhostFS Vita v1.0

(Visited 90 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *