iOS 11 disponibile ufficialmente per tutti i dispositivi Apple a 64 bit

Apple rilascia ufficialmente iOS 11, il sistema operativo del melafonino si rende disponibile in forma ufficiale per tutti i dispositivi a 64 bit.

L’aggiornamento può essere eseguito in modalità OTA (Over-The-Air, portatevi su Impostazioni -> Generale -> Aggiornamento software) o preferibilmente attraverso iTunes su PC Windows o Mac.

Attenzione: L’aggiornamento a iOS 11 permetterà di eseguire solo i giochi e le applicazioni a 64 bit, tutte le vecchie App a 32 bit smetteranno di funzionare.

Abbiamo parlato a lungo di iOS 11 in questi ultimi tre mesi, di come il sistema ci permetterà di sincronizzare i messaggi attraverso iOS e macOS da dispositivi come iPhone o iPad e viceversa.

Apple Pay includerà pagamenti personali per soggetti singoli. Ci sarà anche l’introduzione di una Apple Pay Cash Card, in cui gli utenti memorizzeranno i fondi ricevuti dalle transazioni peer-to-peer. Questi soldi potranno essere trasferiti successivamente al proprio conto bancario personale.

L’assistente digitale Siri in iOS 11 diventerà ancora più intelligente. L’apprendimento on-device permetterà a Siri di capire meglio quello che si sta cercando. Inoltre l’assistente sarà in grado di sincronizzarsi con tutti i dispositivi Apple di un utente con crittografia end-to-end.

Siri sarà anche in grado di tradurre in modo istantaneo una lingua, una caratteristica chiamata ‘translate’ disponibile al lancio in beta dall’inglese in Cinese, Francese, Tedesco, Italiano e Spagnolo.

La Fotocamera introdurrà invece il supporto per la compressione video HEVC per ridurre le dimensioni fino a due volte i video in H.264, l’app Fotocamera viene inoltre migliorata per catturare immagini di qualità maggiore, anche in condizioni di scarsa luminosità, viene migliorata la stabilizzazione ottica dell’immagine oltre al flash True Tone e HDR.

Altre modifiche minori includono un Centro di controllo personalizzabile e una schermata di blocco re-immaginata che è stata fusa con il Centro di notifica.

Sono presenti anche un insieme di font innovative, mentre le icone delle applicazioni sono state completamente ridisegnate, compreso quello per l’App Store.

(Visited 102 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *