Il team Libretro annuncia il ritorno del frontend retroArch su Xbox OG e Xbox 360

Il team Libretro dopo diversi anni annuncia il ritorno del frontend retroArch sulle console Microsoft Xbox OG e Xbox 360.

Lo sviluppo di retroArch su diverse piattaforme rimane legato alla possibilità di poter reperire il materiale con cui poter lavorare (oltre alla console fisica, necessita del Software Developer Kit o SDK che sulle console Microsoft viene riconosciuto come XDK).

Già dal 2014 il developer Squarepusher aveva iniziato a lavorare sul porting della versione 1.0.0.2 di retroArch, lo sviluppo vedeva lo stesso sistema di menu centralizzato presenti in altre piattaforme, inoltre, il livello di presentazione XUI per il menu era stato aggiornato a quei tempi.

Tutto molto interessante, mentre continua lo sviluppo di Retrix da parte del developer Alberto Fustinoni, il Frontend retroArch ci permette di eseguire moltissimi core Libretro su Windows Phone, Windows 10 e Xbox One attraverso la piattaforma UWP.

(Visited 151 times, 1 visits today)

3 commenti

    1. Si Xbox OG sta per Xbox Old Generation, per non confonderla con Xbox One, in un certo senso aveva ragione Sheldon “…perchè One, sono i secondi che ci hanno messo per pensare al nome?” XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *