Rilasciato PS4RemotePlayPATCH v0.0.1 beta

Il developer SilicaAndPina ha rilasciato una versione modificata dell’eseguibile PS4 Remote Play, l’applicazione ci permette di eseguire lo streaming video e audio dalla Playstation 4 montante qualsiasi firmware su PC collegati alla stessa rete.

Fino ad oggi per utilizzare l’applicazione ufficiale dovevamo aver installato l’aggiornamento più recente della Playstation 4 ed essere collegati sul Playstation Network, ora invece attraverso questa prima versione patchata, non ci sarà alcun bisogno di installare l’ultimo firmware disponibile, e lo si potrà utilizzare anche offline.

Requisiti

  • Un PC aggiornato con sistema operativo Windows 8.1 o Windows 10 a 32 o 64 bit.
  • Controller Wireless DualShock 4.
  • Cavo USB per collegare il controller al PC.
  • Connessione Internet ad alta velocità (almeno 12 Mbps in upload e download).

Requisiti di sistema

  • Un computer con Windows 8.1 o Windows 10 a 32 o 64 bit.
  • Processore Intel Core i5-560M 2,67 GHz o più veloce.
  • Almeno 100 MB di memoria disponibile.
  • Almeno 2 GB di RAM.
  • Risoluzione display 1024 x 768 o superiore.
  • Scheda audio.
  • Porta USB.

Installazione

  • Scaricare e installare l’applicazione ufficiale per PC Windows da questo collegamento.
  • Scaricare l’eseguibile RemotePlay.exe e caricarlo nella directory C:\Program Files (x86)\Sony\PS4 Remote Play.
  • Sulla Playstation 4 abilitate la riproduzione remota, da [Impostazioni] > [Impostazioni della connessione di Riproduzione remota], > [Abilita Riproduzione remota].
  • Per Avviare la riproduzione remota mentre la console si trova in modalità di riposo, selezionate [Impostazioni] > [Impostazioni di risparmio energetico] > [Imposta le funzioni disponibili nella modalità di riposo].

Caratteristiche

  • Aggiornamenti bloccati.
  • Ora l’eseguibile funziona anche offline.

Download: PS4 Remote Play ufficiale

Download: PS4 Remote Play Patch v0.0.1 Beta

(Visited 339 times, 1 visits today)

3 commenti

  1. Fantastica applicazione non funziona proprio una bella mazza.
    Programma patchato con successo ma richiede di essere collegato online.
    Ogni due secondi per collegarsi all’account PSN network, all’accesso sessione scaduta.
    Stupendo in tutti i sensi.

    1. Forse perchè si tratta di una beta, ho provato ad eseguirlo e sembra funzionare, anche se richiede comunque una connessione al PSN, tutto dipende comunque dalla propria linea, funziona bene con NAT 2

  2. Ma non saprei Francesco. Io l’ho testato è non funziona.
    Ho la fibra a casa mi pare molto strano che dia problemi.
    Comunque riprovo domani per verificare il suo funzionamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *