Scoperto un malware su di un’applicazione per sbannare la console portatile 3DS

L’ondata di ban che ha attraversato la console portatile 3DS nei mesi scorsi ha spinto migliaia di giocatori nella ricerca di una qualche soluzione per poter tornare online, e la scelta pare sia ricaduta su di uno strumento che prende il nome di UnbanMii.

L’applicazione homebrew prometteva di rimuovere il ban 001-0102 dalla console portatile andando a sostituire semplicemente il file responsabile LocalFriendCodeSeed_B.

UnbanMii ha funzionato bene per un bel po’, ma molti si sono insospettiti del perché dalla versione 2.0 l’applicazione sia diventata closed source, e qui che un utente conosciuto come astronautlevel2, dopo aver eseguito il reverse engineering sia riuscito a scoprire come lo strumento faccia uso di una sospetta crittografia Xorpad.

A quando pare lo strumento se installato ed eseguito riesce a catturare le informazioni vitali della console portatile, come il seriale e il secureinfo_A che poco hanno a che fare con il ban e ad inviarli al malintenzionato.

Anche SciresM consiglia di non utilizzare l’applicazione indicando come sia illegale in molti paesi raccogliere dati sensibili.

(Visited 302 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *