Il team Libretro pubblica la prima versione di Redream su retroArch per PC Windows e Linux

Il team Libretro scatenato in questi giorni, dopo aver rilasciato diversi core, tra i più interessanti Citra e MelonDS, pubblica una primissima versione del core Redream, l’emulatore Dreamcast sviluppato interamente dal developer Inolen.

L’emulatore come per ogni prima versione si dimostra instabile, anche se promettente, potrebbe diventare presto una ben più valida alternativa a Reicast.

Disponibilità

  • Windows (64 bit).
  • Linux (64 bit).

Requisiti

Il core Redream richiede l’utilizzo di OpenGL 3.3 o superiore per poter funzionare. Se il driver della GPU non lo supporta, non potrete emulare questo core.

Nota: Gli utenti Mac OS al momento non potranno fare uso di questo core, questo perché retroArch su Mac non supporta OpenGL 3.3, bisogna dunque aggiornare prima il frontend per poterne aggiungere il supporto.

Download

  • Eseguite retroArch.
  • portatevi su aggiornamento online -> Aggiorna cores.
  • Scaricate ‘Sega Dreamcast (Redream)’ dalla lista.

Istruzioni BIOS

Altamente raccomandato

Il core Redream può fare uso di un proprio BIOS al boot ROM, o una versione emulata di alto livello che è stata cotta all’interno dell’emulatore.

Si consiglia pertanto di utilizzare un vero e proprio BIOS per migliorarne la compatibilità. Questi file devono essere caricati nella directory System. Se non si conosce dove si trova la directory di sistema, all’interno di RetroArch, spostatevi su Impostazioni -> Directory e leggere dove si trova la directory System.

Nota: Create una nuova cartella e rinominatela ‘dc’ all’interno della directory System, al suo interno inserite i seguenti file:

  • Boot.bin / dc_boot.bin
  • Flash.bin / dc_flash.bin

Esiste un modo per vedere quale BIOS si stia utilizzando, se non compare il logo Dreamcast durante l’esecuzione di un gioco significa che si sta facendo uso del BIOS HLE.

Importante: Questo core richiede l’utilizzo del driver video OpenGL. Portarsi su Impostazioni -> Driver. Se il ‘driver video’ è impostato su ‘vulkan’, passarlo nuovamente a ‘gl’ e quindi riavviare.

Redream in questo momento ha un supporto sperimentale delle immagine CDI. Tuttavia, molte immagini CDI che vengono eseguiti su Reicast potrebbero non funzionare ancora su Redream. Le immagini GDI dovrebbero funzionare comunque.

Non ancora implementato

  • I salvataggi di stato non sono stati implementati.

Prossimamente

  • OpenLara (motore di gioco Tomb Raider 1, in fase iniziale di sviluppo alfa ma già promettente).
  • Dolphin (avrà i controlli del GameCube solo in un primo momento, funzionerà sia per GL che Vulkan).
(Visited 166 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *