[Scena 3DS] Rilasciato Custom Firmware Luma3DS v7.1

Luma3DS abbandona l’entry point arm9loaderhax, il Custom Firmware per 3DS, New 3DS e 2DS ora farà uso del più recente exploit boot9strap.

luma3DS

Luma3DS (ex AureiNand) riprende in pieno il lavoro del Custom Firmware ReiNand del developer Reisyukaku con l’aggiunta di diverse modifiche uniche non presenti nella release originale.

Installazione

  • Ad ogni nuova installazione o aggiornamento copiare sempre il file boot.firm nella root della scheda SD. Non c’è bisogno di eseguire nessun’altra operazione se si fa uso dell’exploit boot9strap.

Per avviare la NAND 3.x-4.x, è necessario caricare il FIRM dalla scheda SD. Scaricare questo file e rinominarlo in firmware.bin, allora quest’ altro file e rinominarlo in cetk, quindi copiare entrambi nella cartella luma.

Changelog

  • Supporto boot9strap (tutti gli entry point più anziani, tra cui ARM9LoaderHax e menuhax, non sono più supportati).
  • Sostituiti tutti i payload .bin (brahma/a9lh) con i payload .firm (formato FIRM). Questo nuovo formato dimostra una maggiore flessibilità ed è anche l’unico supportato da boot9strap.
  • Tenendo premuto START quando è presente solo un payload, verrà caricato direttamente.
  • Piccole correzioni LayeredFS.

Per qualsiasi altra informazione potrete fare riferimento al wiki presente all’interno della repository di AuroraWright.

Download: Custom Firmware Luma3DS v7.1

Download: Source code Custom Firmware Luma3DS v7.1

(Visited 172 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *