Disponibile il codice sorgente per le patch Cobra del Custom Firmware Rebug 4.81.1

Il developer Joonie86 pubblica sulla propria repository il codice sorgente delle patch Cobra 7.31 per Custom Firmware Rebug 4.81.1.

Ci stiamo avvicinando verso la pubblicazione dell’attesissimo aggiornamento, il Custom Firmware Rebug 4.81.1 andrà ad implementare anche le tanto chiacchierate Syscall 15 del developer Habib.

Caratteristiche patch Cobra 7.31

  • Aggiunto supporto per Custom Firmware Rebug 4.81.1 REX/D-REX.

[Modifiche da Joonie]

  • Nuovamente rimosso lo spoof Cobra [lo stesso del COBRA 4.30], dal momento che non sembra sostenere più l’accesso al PSN dall’aggiornamento del firmware 4.60.
  • Sono state rimosse le patch PLS3 da modulespatch.c, questa è una delle patch pre-applicate su Custom Firmware 4.xx.
  • Sono state rimosse le patch E3 sconosciute per risolvere un problema con la XMB, [Originariamente trovata da rancido-0, dal suo PS3ITA 4,50 COBRA]
  • Supporta il doppio VSH per Custom Firmware Rebug REX/D-REX, corretto un codice di controllo hash recentemente sviluppato da Habib e NZV.
  • Correzione per NPDRM Fself su Rebug REX/D-REX, queste patch di controllo rimosse da Kakaroto sono state pre-applicate sul VSH Rebug in Debug.

[Modifiche da Habib]

  • Migliorato ulteriormente il payload Stage0 Base, questo cancella lo stage1 e stage2 quando non viene caricato sul LV2, questo comporta una disattivazione completa della modalità COBRA.
  • Le Syscall 11 ora si aggiungono al supporto pieno per LV1 peek.
  • Aggiunte le Syscall 15 che permettono l’esecuzione di qualsiasi funzione all’interno del lv2. NEW!!
  • Consentite le Syscall 11 per ottenere l’accesso completo alle syscall 6/7/9/10 per impedire la modifica da parte di homebrew come multiMAN.
  • L’applicazione PS2 Launcher non è più necessario per lanciare i backup PS2, questo a causa dei nuovi codici storage_ext, ora COBRA si comporta allo stesso modo di VSH per applicare la configurazione dei controller DS3.
  • Volendo comunque PS2 Launcher può ancora essere utilizzato, l’applicazione permette l’esecuzione di PS2ISO con netemu su console compatibili con versioni precedenti.

[Modifiche da KW]

  • Aggiunta integrazione di Webman al boot. Disabilita anche il plugin esterno di Webman situato in dev_hdd0.
  • Modalità stealth del PSN Patch, esso rimuove le syscall personalizzate dalla ps3.

[Modifiche di Deank]

  • Migliorato map_path, per risolvere il problema con giochi come Shadow of Mordor.
  • Protezione autorizzata è disabilitata per aumentare la compatibilità  nel gioco e supporto completo per Custom Firmware DEX. [Non più problema con destinazione Manager o CCAPI]
  • Correzione degli errori 80010017/8001002B  aggiunto su 4.60, questo è stato sviluppato per evitare problemi con i giochi quando il disco del gioco è inserito nel BD Drive.
  • Patchato il controllo del file LIC.DAT  per risolvere il problema con il lancio di homebrew dal 4,60.

[Modifiche da NZV]

  • Supporto PS3MAPI 1.2.2, caratteristica simile a CCAPI, un progetto open source, e anche in grado di scaricare i plugin VSH, attacca i processi su tutti i tipi di EBOOT. Una delle più grandi funzioni di debug.
  • Parzialmente disabilitate le Syscall8 e sganciati tutti i ganci cobra (parte di PS3MAPI).
  • Blocco dell’aggiornamento da disco.

[Modifiche di Aldo Vargas]

  • Migliorato il supporto PSX per tipo di supporto, ora supporta tipi di dischi seguenti: 2048 // 2352 // 2336 // 2448*.
  • Migliorata la modalità di patch video con rilevazione corretta della regione, la versione originale dei payload Cobra si basava sul metodo di rilevazione da ps1emu, ora i payload effettuano una pre-elaborazione in più che è in grado di rilevare correttamente la regione e forzandola applica la corretta frequenza di aggiornamento a seconda della regione del gioco.
  • Migliorate le funzioni PS3MAPI.
  • Aggiunto PEEK/POKE (al LV1/LV2) come codici operativi PS3MAPI (syscall8).
  • Possibilità di bloccare l’accesso e richiedere l’accesso alle syscall8 utilizzando una chiave aggiunta (anche come codici operativi PS3MAPI).
  • Aggiunta la disabilitazione temporanea delle syscall8 su Cobra per consentire dal dump di sbirciare da 0x1000 a 0x9800.
  • BASIC_PLUGIN hash è commentato. NEW!!
(Visited 238 times, 1 visits today)

2 commenti

    1. Si ma sono state rielaborate per permettere di eseguirle all’interno del Toolbox Rebug, il developer Joonie86 ha preferito chiamarle così sulla propria repository

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *