Rilasciato Universal Media Server v4.0.1

Il developer Subjunk insieme al suo team ha rilasciato la versione stabile dell’applicazione Universal Media Server, il programma ci permette di trasmettere in streaming o attraverso la transcodifica di vari formati multimediali filmati, musiche ed immagini su qualsiasi tipo di dispositivo DLNA (supportato da Showtime).

universal

Un primo aggiornamento dopo la release stabile rilasciata qualche giorno addietro, il supporto per Xbox One e Playstation 4 vacilla ancora, in compenso sono state aggiunte tre opzioni e fixati diversi bug.

Generale

  • Aggiunta l’opzione InternalSubtitlesSupported al renderer di configurazione per un maggiore controllo sulla compatibilità dei file.
  • Aggiunta l’opzione “Forza sottotitoli esterni”.
  • Aggiunta l’opzione “Usa incorporata style” per FFmpeg invece di MEncoder.
  • Risolto un bug con l’impostazione GUI inel bitrate adattivo.
  • Corretti bug per i sottotitoli che non venivano caricati.
  • Risolta visualizzazione di Windows-specifico “impedire al sistema operativo di addormentarsi” opzione su altri sistemi operativi.
  • Risolto FFmpeg a volte inviava troppi canali audio.
  • Risolto FFmpeg con un bitrate troppo alto per la transcodifica audio.

Lingue

  • Aggiornata traduzione spagnola (grazie, AlfredoRamos!).

Componenti esterni

  • Aggiornato FFmpeg al build del 16 Luglio, quali:
    • Migliorato il supporto per molti contenitori e codec
    • Fixati diversi bug.

Si consiglia (ma di solito non necessario) eliminare il file UMS.conf prima di installare questa versione. Gli utenti Windows possono scegliere l’opzione “installazione pulita” durante l’installazione.

winicon Universal Media Server 4.0.1
linuxicon Universal Media Server 4.0.1
osx-icon Universal Media Server 4.0.1

(Visited 15 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *