Rilasciato Universal Media Server v4.0.0

Il developer Subjunk insieme al suo team ha rilasciato la versione stabile dell’applicazione Universal Media Server, il programma ci permette di trasmettere in streaming o attraverso la transcodifica di vari formati multimediali filmati, musiche ed immagini su qualsiasi tipo di dispositivo DLNA (supportato da Showtime).

ums

Una versione stabile, dove trova anche il supporto per Xbox One e Playstation 4 (come possiamo vedere dall’immagine sopra), connessione che avviene attraverso il web ma che purtroppo si traduce in una grave carenza del supporto per il Flash Player.

Lo abbiamo provato e la nostra prima impressione e buona, non ci sarà bisogno di intervenire manualmente, nessuna configurazione da effettuare, se non specificare una probabile cartella, basta inserire nel browser il proprio indirizzo IP (localhost).

10411284_10202309289314298_7139798111225520750_n

Come possiamo vedere dall’immagine le directory vengono lette appieno, le immagini, le musiche (con le cover), ed i filmati (anch’essi con l’anteprima), vengono mostrati su schermo, cosa ben diversa se proviamo ad avviarli.

10561650_10202309401357099_3883945230601142750_n

Questa è la schermata che compare se proviamo ad avviare un video, il lettore player è stato realizzato attraverso il linguaggio Flash che non viene supportato dalla PS4, oppure potrebbe capitare di caricare il lettore ma di non essere in grado di fare clic sul pulsante Play (credetemi abbiamo provato diverse volte), speriamo che la Xbox One abbia avuto più fortuna in tal senso.

Changelog

  • Generale
    • Reso il buffer più animato.
    • Aggiunte le impostazioni web_port e web_enable a UMS.conf.
    • Aggiunto il supporto per i video 4K (scaleranno automaticamente ad una risoluzione compatibile con il renderer).
    • Aggiunta opzione renderer SendDateMetadata per specificare se inviare l’ultima data di modifica dei metadati al renderer.
    • Migliorato il rilevamento  dei quali i video siano automaticamente muxabili.
    • Fixata e migliorata l’interfaccia di ricerca web.
    • Fixato il content-type nell’interfaccia web.
    • Fixate le immagini dall’interfaccia web su Linux e OS X.
    • Fixate le immagini di documentazione su Linux.
    • Corretto un errore occasionale in Linux nel packing del file di Debug.
    • Fixati i sottotitoli esterni che a volte non caricavano.
    • Corretti file con risoluzioni troppo elevate per lo streaming renderer se questi sono supportati.
    • Fixato VLC, come unico motore video web in uscita a 25fps.
    • Fixato UMS che di tanto in tanto diceva al renderer di aspettarsi un video diverso da quello che si otteneva.
    • Miglioramenti generali nella velocità.
    • Aggiornate diverse descrizioni e formattato UMS.conf.
  • Renderers
    • Aggiunto il supporto per TV XBR Sony Bravia.
    • Migliorato il supporto per i dispositivi mobili apple (iPad,iPhone e iPod).
    • Migliorato il supporto per AirPlayer.
    • Migliorato il supporto per Android.
    • Migliorato il supporto per BlackBerry.
    • Migliorato il supporto per Cambridge Audio nei lettori Blu-ray.
    • Migliorato il supporto per Chromecast.
    • Migliorato il supporto per D-Link DSM-510.
    • Migliorato il supporto per Freebox HD.
    • Migliorato il supporto per Freebox Music Pal.
    • Migliorato il supporto per LG Smart TV Upgrader.
    • Migliorato il supporto per lettori Blu-ray OPPO.
    • Migliorato il supporto per Popcorn Hour.
    • Migliorato il supporto per Pioneer Kuro.
    • Migliorato il supporto per i lettori multimediali Realtek.
    • Migliorato il supporto per TV Samsung, lettori Blu-ray e dispositivi mobile.
    • Migliorato il supporto per Showtime.
    • Migliorato il supporto per i televisori Sony Bravia, lettori multimediali, lettori Blu-ray e dispositivi Xperia.
    • Migliorato il supporto per Streamium.
    • Migliorato il supporto per Telstra T-Box.
    • Migliorato il supporto per VideoWeb TV.
    • Migliorato il supporto per i televisori Vizio.
    • Migliorato il supporto per WDTV live.
    • Migliorato il supporto per XBMC.
    • Migliorato il supporto per Xbox 360
    • Riconosce in modo automatico la console Xbox One e Playstation 4 quando si connettono all’interfaccia web.
  • Lingue
    • Aggiornata traduzione Olandese (grazie, Leroy!).

Si consiglia (ma di solito non necessario) eliminare il file UMS.conf prima di installare questa versione. Gli utenti Windows possono scegliere l’opzione “installazione pulita” durante l’installazione.

winicon Universal Media Server 4.0.0
linuxicon Universal Media Server 4.0.0
osx-icon Universal Media Server 4.0.0

(Visited 363 times, 1 visits today)

7 commenti

Rispondi a Francesco Lanzillotta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *