[Scena PS4] The Last of Us Remastered troppo grande per un solo blu-ray

The Last of Us: Remastered migliora gran parte delle immagini di gioco, e nei filmati di intermezzo ma paradossalmente pare abbia riportato alcune difficoltà nella programmazione, ma non sulla macchina, la Playstation 4 potrebbe gestire bene il titolo, bensì nel supporto blu-ray.

the_last_of_us_remastered

Il direttore creativo Neil Druckmann in una recente intervista ha dichiarato di aver faticato parecchio per adattare il gioco all’interno del supporto blu-ray.

Ricordiamo come infatti il gioco su PS3 arrivi a pesare oltre i 30 gigabite, che aggiunti agli eventuali DLC che saranno disponibili nella versione PS4 ed alla risoluzione nativa a 1080 pixel e 60 frame al secondo potrebbe superare i ben noti 50 Gigabyte dei supporti in commercio oggi.

I nostri filmati sono ora in esecuzione a 1080p e 60fps, questo a coinvolto tutti noi nel rendering da zero, è interessante notare come ora, invece di una strozzatura tecnica, il collo di bottiglia è: Possiamo adattare tutto questo su di un solo disco?

Tuttavia, sembra che nonostante la limitazione posta in essere dal supporto ottico, Naughty Dog sia riuscita a confezionare il gioco su di un solo blu-ray, la versione per Playstation 4 utilizzerà le stesse attività di alta qualità dei filmati direttamente sul gioco.

(Visited 82 times, 1 visits today)

5 commenti

  1. 1 dvd bd dl non basta 50 GB se ci vogliono 2 bd sono minimo 70 gb mi pare che la ps4 esce con un HDD da 500 GB tra installazioni salvataggi e quant’altro quando si sono installati 5 o 6 giochi l’hdd è pieno

  2. In futuro sicuramente faranno un super-disco che arriverà ai livelli degli Hard Disk.
    Con l’arrivo del 4K non possono entrare sti giochi in un solo Blu-Ray!

  3. Ma con quello che fanno pagare i giochi, cosa cavolo gli costa metterli su 2 dischi?!? Ora già scendono a compromessi…
    Ai tempi della PS1 mica si mettevano questi problemi (Koudelka, The X-Files, Galerians erano su 4/3 CD)… ora cos’è cambiare un disco fa venire l’ernia?!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *