Xbox One: Prime testimonianze riguardanti i problemi delle console Day One

La nuova console di Microsoft è stata attualmente rilasciata sul mercato in ben 13 paesi, purtroppo come previsto,  si sono verificati dei problemi tecnici che hanno causato il malcontento tra i suoi primi acquirenti.

xboxone

Tutte le prime unità distribuite di qualsiasi nuovo dispositivo elettronico presentano dei problemi, è normale. Questa volta sotto i riflettori c’è Xbox One, la console next-gen sviluppata da Microsoft.

Molti utenti hanno inviato diverse segnalazioni all’azienda di Redmond, lamentandosi del lettore blu-ray della loro console che non permette di avviare i dischi di gioco.

Il caso soprastante è quello più diffuso, ma non è l’unico. Alcuni utenti segnalano che la console non risponda ai comandi o che addirittura non faccia comparire la Dashboard.

Microsoft (come Sony d’altronde) si stà attivando per risolvere tutti gli inconvenienti il prima possibile per ridurre la percentuale di console afflitte da problemi di fabbricazione.

(Visited 41 times, 1 visits today)

9 commenti

  1. per forza se non avesse i problemi non sarebbe una xbox poi vanno bene se non si brucia al primo avvio come facevano le prime 360

  2. Come l’altro sveglione che pubblica il video sul Green Screen of Death che in realtà è la prima accensione della console e chiude il video dopo 20 secondi che la console è nella schermata di accensione. I Blue Screen of Death giusto alla PS4 potevano uscire fin dal lancio

  3. il lettore bd su xbox one non funziona bene su un sito straniero cè uno che tenta invano di caricare call of duty ghost…….il bd è stato inventato da SONY

  4. si ma la Sony non si era andata a vantare che aveva costruito il nuovo Jeeg robot d’acciaio ….
    è normale che qualche console si presenta difettosa , ma se dici che è indistruttibile , dopo quando succede , fai brutte figure…

    1. Hanno detto che duravano 10 anni, non che nessuna fosse difettosa. Non mi sembra di aver sentito che tutte le console che avrebbero prodotto sarebbero state sane e senza problemi. Ti leggo da molto su questo sito, non ti smentisco mai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *