Rilasciato emulatore Dolphin v4.0, l’emulatore Gamecube e Wii per PC

Il team di sviluppo che lavoro al progetto Dolphin ha da poco rilasciato un nuovo aggiornamento per l’emulatore Wii e Gamecube per PC Windows, Mac OS e Ubuntu.

images

Una nuova major release quanto annunciato dal team di sviluppo, l’emulatore più performante e più compatibile disponibile ad oggi compie 10 anni dalla sua prima apparizione nel settembre del 2003, disponibile oggi per la prima volta su Ubuntu (dalla versione 13.04 in poi).

Immagine 003

Come specificato sopra questa è una major release e porta più di 2500 modifiche rispetto alla versione precedente (la versione 3.5), dove vede l’aggiunta di diverse nuove funzionalità principali ma vediamo il changelog ufficiale direttamente dal sito dolphin-emu.org.

979a5e4d9a9819503bd8f29dda05ba57

Changelog

  • Supporto Beta per Wii online (multiplayer ufficiale).

Giochi popolari come Mario Kart Wii e Super Smash Bros Brawl possono essere giocati online in questo momento, essendo una versione Beta non aspettatevi che funzioni del tutto.

  • Supporto Alpha per cellulari e dispositivi ARM/Android.

L’emulatore Dolphin può ora emulare il GameCube e la Wii su recenti telefonini Android. Questo supporto è ancora in fase alpha, è ancora particolarmente lento su hardware Qualcomm a causa di alcuni problemi relativi ai driver grafici.

  • Directory dell’utente globale su Windows.

Le nuove versioni di Dolphin utilizzano una posizione centralizzata per memorizzare la configurazione di tutte le build, solitamente Documenti\emulatore Dolphin,

  • Nuovo codice di emulazione AX DSP HLE.

DSP HLE è la principale tecnica di emulazione audio usato in Dolphin. La versione precedente risultava spess estremamente imprecisa e piena di bug. Dolphin 4.0 introduce una riscrittura completa della emulazione audio utilizzata nel 99% dei giochi, fixando centinaia di bug relativi all’audio.

  • nuovo look.

Un nuovo look è stato progettato per l’emulatore Dolphin (nuova icona, nuovo icon theme) e implementata su una nuova versione del sito web di Dolphin da Pierre Bourdon.

  • Supporto Wii Balance Board e volante Gamecube.Miglioramenti per il supporto remoto della Wii.

Il supporto per questi due dispositivi è stato aggiunto rispettivamente da Matthew Parlane e skidau. La Wii Balance Board non viene emulata ma richiede il dispositivo reale.

  • Miglioramenti di supporto remoto per la Wii.
  • Supporto Fastmem per Linux e OS X.

Fastmem è un’ottimizzazione per l’emulazione della CPU su Dolphin, che era stata precedentemente implementata solo su Windows. L’aggiunta del supporto Fastmem su Linux e OS X  ha potenziato le prestazioni dal 15 al 20% su queste piattaforme.

  • Nuovo OpenAL backend audio.

Questo backend audio, scritto da skidau, supporta tre caratteristiche importanti che non sono ancora state attuate in altri backend: la prima riguarda la configurazione della latenza audio, la seconda è per il suono che utilizza ora le informazioni contenute nella codifica Dolby Pro Logic II, utilizzato dalla maggior parte delle console GameCube e Wii, e terzo il supporto per l’audio surround stretching per rendere un rallentamento audio quando un gioco non funziona a piena velocità.

  • OpenGL video backend rewrite.

Il Dolphin OpenGL video di back-end è stato riscritto da Markus Wick, al fine di utilizzare le funzioni più recenti della OpenGL e di essere compatibile con GLES3. Come risultato, il backend OpenGL video è ora il più veloce backend Dolphin su schede NVIDIA.

  • Migliorata la stabilità di NetPlay.
  • Migliorato il supporto per Mac OS X.

Questa versione aggiunge anche alcuni piccoli miglioramenti su Mac OS X: i fasci DMG Dolphin ora sono firmati da un developer ID valido e non richiedono di disabilitare Gatekeeper per essere utilizzati. L’emulatore supporta anche il Retina Display in modo consapevole e gestisce il ridimensionamento logico ancora meglio su questi schermi.

  • Aggiunto supporto temi e icone personalizzate.

L’emulatore Dolphin consente ora di effettuare i propri temi e di condividerli con altre persone.

Nota: Per l’intera documentazione dell’emulatore Dolphin v4.0 e per l’argomento trattato si consiglia di visitare la pagina it.dolphin-emu.org.

80891d108125f578f4c0f5e70a4d078e

Aggiornamento:  Dopo poche ore dal rilascio, è stato riscontrato da diversi tester un bug che causa il crash con Windows x64 e la modalità Single Core. La modalità Single Core non viene utilizzata per il gioco regolare, ma è di solito necessario per la TAS e il NetPlay . Mentre colpisce solo alcuni casi specifici durante l’uso dell’emulatore, presto verrà reso disponibile una nuova versione per risolvere il bug.

 

Download e fonte: Dolphin v4.0

(Visited 571 times, 1 visits today)

5 commenti

  1. Appena ho letto il titolo stavo per morire ma poi mi sono accorto che si tratta di un errore. Il dolphin emula Wii e GameCube. Il dreamcast e una console sega e attualmente il miglior emulatore e il nulldc( e vi consiglio vivamente di provarlo)correggete la news…sempre mitici…P.S un accanito retrogamer…peccato pensavo non trattavate di retrogame e ho evitato di candidarmi a blogger

    1. Non possiamo dare supporto per le roms essendo protette da copyright, le roms vengono caricate direttamente dal programma e puoi sistemarle in qualsiasi directory ti aggrada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *