[Guida PS3] Come utilizzare PSN Enabler/Disabler

La seguente guida ha lo scopo di illustrare passo per passo come utilizzare PSN Enabler/Disabler per ridurre al minimo il rischio di ban della vostra console o per recuperare l’accesso al Network di Sony in seguito ad una eventuale esclusione.

PSN Enabler Disabler Guida Tutorial BYC

Introduzione:

PSN Enabler/Disabler è un homebrew sviluppato interamente da nathan_r32_69 (a.k.a evilnat) che propone alcune caratteristiche interessanti, utili a chiunque possieda un Custom Firmware in grado di accedere al PlayStation Network/Sony Entertainment Network o come dir si voglia.

Di seguito sono elencate tutte le features dell’applicativo e i Custom Firmware da esso supportati:

  • Possibilità di Abilitare/Disabilitare l’accesso al PSN/SEN.
  • Possibilità di Abilitare/Disabilirare la scrittura nella memoria flash.
  • Possibilità di visualizzare i dati di sistema.
  • Permette la cancellazione di file importanti comunemente inviati a Sony.
  • Nasconde alcune informazioni della console.
  • Possibilità di patchare l’indirizzo MAC.
  • Possibilità di patchare il console_ID.
  • Possibilità di patchare il PSID.
  • Possibilità di patchare il TargetID.
  • Patch applicate via dispositivi USB.
  • Possibilità di spegnere la PS3.
  • Possibilità di riavviare la PS3.
  • CFW supportati: 4.21/4.30/4.31/4.40/4.41/4.46.

Per eventuali problemi, utilizzate l’apposito topic presente nel forum a questo indirizzo: GUIDA

Procedimento (PS3 senza ban):

Una volta installato PSN Enabler/Disabler tramite la classica procedura di installazione degli homebrew, potrete avviarlo da XMB per accedere a tutte le sue funzioni collegate rispettivamente a ciascun tasto presente sul controller.

Panoramica generale delle funzioni associate ai pulsanti del controller:

  • [Quadrato] – Abilita/Disabilita l’accesso al PSN/SEN.
  • [X] – Cambia lingua da spagnolo in inglese o francese.
  • [Triangolo] – Abilita/Disabilita la scrittura del flash.
  • [Cerchio] – Chiude l’homebrew.
  • [R1] – Nasconde le informazioni di sistema PS3.
  • [R2] – Elimina i file della cronologia.
  • [R3] – Patch console_ID, PSID e MAC da un dispositivo USB (file di testo richiesto*).
  • [L1] – Visualizza il menu di aiuto.
  • [L2] – Visualizza le informazioni di sistema PS3.
  • [L3] – Effettua la patch del TARGETID
  • [START] – Spegne la PS3.
  • [SELECT] – Riavvia la PS3.

E’ il momento di analizzare nello specifico la funzione più importante di questo ottimo homebrew al fine di preservare il nostro console_ID per garantire un accesso duraturo al servizio online dell’azienda nipponica.

La funzione prende il nome di Advanced Mode (Modalità Avanzata), infatti permette di applicare in una sola volta tutte le modifiche necessarie affinché la console passi in “modalità OFW” (senza app_home e Install Package Files) oppure in “modalità cfw” (con app_home, indispensabile per chi possiede il lettore BD guasto).

Per attivare la modalità avanzata, non dovrete far altro che tener premuto R2 (BD funzionante) o L2 (BD guasto) fino a quando udirete un suono acustico, dopodiché vi basterà tornare alla XMB, loggarvi al PSN/SEN e avviare il vostro gioco caricato prima di attivare la modalità avanzata.

Procedimento (PS3 con ban):

Come anticipato precedentemente, l’homebrew in questione è in grado di sostituire i console_ID, PSID e MAC originali della vostra console con altri in vostro possesso, quindi per eseguire la procedura dovrete procurarvi tutti questi dati assicurandovi che siano validi.

Requisiti:

  • PS3 bannata.
  • console_ID valido.
  • PSID valido.
  • Indirizzo MAC valido.
  • Dispositivo USB.

Avrete bisogno di creare 3 file di testo (.txt) rinominati rispettivamente in: “ConsoleID.txt“, “PSID.txt” e “MAC.txt“. (Senza apici) Una volta creati, modificateli inserendo al loro interno i vostri dati come illustrato di seguito.

Contenuto di ConsoleID.txt

#                         #
#  SEN Enabler patch file #
#                         #

ConsoleID: 00000001008500020123456789ABCDEF

*Sostituire il codice alfanumerico evidenziato in rosso con il nuovo console_ID.

Contenuto di PSID.txt

#                         #
#  SEN Enabler patch file #
#                         #

PSID: 11112222333344445555666677778888

*Sostituire il codice numerico evidenziato in rosso con il nuovo PSID.

Contenuto di Mac.txt

#                         #
#  SEN Enabler patch file #
#                         #

MAC: B0DEADCAFE0B

*Sostituire il codice alfanumerico evidenziato in rosso con il nuovo indirizzo MAC.

Salvate i tre file, dopodiché copiateli nella root del dispositivo USB, inserite quest’ultimo nella console e avviate la patch dei file tramite la pressione del tasto R3 nel menù principale dell’homebrew.

Note finali: Abbiamo riscontrato qualche malfunzionamento da parte dell’homebrew, a volte non rileva il dispositivo USB collegato alla console rendendo impossibile la patch dei file, inoltre con questa procedura il rischio di ban è comunque presente, vi invitiamo a prestare la dovuta attenzione quando siete connessi al PlayStation Network.

Attenzione: Il contenuto di questo articolo è proprietà intellettuale di BiteYourConsole, puoi ripubblicarlo a patto che venga cambiato nella forma, e che BiteYourConsole figuri come fonte in calce all’articolo.
(Visited 1.053 times, 1 visits today)

72 commenti

  1. mai vista una guida così dettagliata! grazie a voi sono riuscito a tornare online con il consolid di mio cugino che aveva rotto la play, grazie byc 🙂

  2. dove li prendo questi PS3 bannata.
    console_ID valido.
    PSID valido.
    Indirizzo MAC valido.
    Dispositivo USB. dove lo posso prednere ?

    1. Nel pacchetto trovi già tutto, devi solo procurarti il dispositivo usb (una semplice chiavetta usb) ed inserire dentro di essa i 3 file in formato .txt
      il PSID ed il MAC puoi lasciarli invariati, devi solo cambiare il consoleid (quello che usi per gli unban)

  3. marco è semplice, devi solo inserire il consoleid valido, metti i file in una pennetta usb e installa il sen enabler
    dopo avvia il sen enabler, sincerati che le due funzioni triangolo e quadrato siano abilitati(Enable), se non lo sono, abilitali (richiede il riavvio della ps3)
    ora premi il tasto R1 se vuoi switchare da custom firmware ad original firmware, dopo questo premi R3 per caricare i file da usb.
    premi cerchio per tornare al menù ed accedi al psn.
    nb. Se non riesci ad accedere devi creare un nuovo account, puoi anche mettere un email a caso.

    1. I console id devi procurarteli tu…cmq quella è una domanda di sicurezza, per verificare che tu sia umano, devi semplicemente rispondere

    1. devi scrivere la risposta…se ti chiede 1+1 gli dici quanto fa e se gli chiede come si chiamano le console microsoft gli dici il nome…niente di più semplice penso

  4. raga non funziona nemmeno a me io non sono marco pero’ col cfw 4.46 non va dice patch sucesfully e quando si fa il controllo con r2 da tutti 0 in piu’ quando lo riavvii o spegni la consolle si impalla ancora ci devono lavorare a questo sen enabler e chi ha la consolle bannata come me se la deve tenere tale non ce niente da fare grazie a francesco per la guida

  5. PSUnban Tools 1.15b is beeter

    PSN Enabler / Disabler tool is Cumbersome

    I just wish that the software PSUnban Tools 1.15b is not supported in 4.46.

  6. Lalo, il mio ID non è bannato 🙂 A differenza di qualcun altro voglio essere sicuro prima di giocare online, per questo ho l’ID ancora valido 😀

  7. Non ho capito bene questa parte
    “dopodiché vi basterà tornare alla XMB, loggarvi al PSN/SEN e avviare il vostro gioco caricato prima di attivare la modalità avanzata.”
    Mi spiegate? PS3 senza Ban.

  8. devi prima caricare il gioco con mm o con l homebrew che usi e poi utilizzare il procedimento.
    Io invece non ho capito una cosa: con console non bannata non occorre cambiare il console id?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *