World of Warcraft: un exploit permetteva uccisioni multiple!

In questo fine settimana sono state eliminati numerosi gruppi di giocatori a causa di un exploit, del gioco, che permetteva, ad alcuni hacker, di eseguire uccisioni multiple.

L’exploit in questione è partito dai server europei, nelle città di Orgrimmar, Stormwind, Tarren Mill, Ragnaros, Draenor, Twisting Nether, per poi passare ai server Statunitensi.

Blizzard Games, in nottata, ha applicato…

una patch al gioco risolvendo l’impiccio e bannando i colpevoli di tale hack.

Da parte della casa produttrice non ci sono state ne dichiarazioni a riguardo ne scuse per i propri utenti.

Di seguito vi riportiamo un video dove viene mostrato l’exploit in esecuzione.

httpv://youtu.be/B_vCFKuXrQo

(Visited 28 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *