[VHBL] PS Vita: Wololo e i suoi dubbi

Dopo un periodo in cui la scena PS Vita sembrava potesse arrivare, in tempi brevi, ad una modifica “seria”, Wololo da un freno a tutto. Il developer , tramite un post sul proprio blog, afferma di essere confuso e un po’ spaesato, e chiede a tutti noi di indicargli la strada migliore.

La domanda che lo “attanaglia” è la seguente: “Continuare a lavorare al VHBL con altri exploit trovati in questi mesi? O attendere il rilascio di un nuovo firmware per la PS Vita? O chiudere per sempre con il progetto VHBL?”

Per chi si fosse perso qualche passaggio, vi ricordiamo che Wololo…

e Company hanno rilasciato, in questi pochi mesi di vita della console portatile, ben tre exploit, utilizzabili per eseguire il VHBL (eseguire materiale non firmato sulla console, homebrew). I tre giochi su cui sono stati trovati i relativi exploit sono stati:  Motorstorm,  Tennis Everybody ‘s e  Super Collapse (non utilizzabile nel nostro territorio).

Ora, venendo a Wololo, il personaggio chiede se l’utenza è ancora interessata al VHBL o preferisce una modifica del kernel (CFW) che lui non è in grado di dare.

La risposta della maggior parte di noi è abbastanza scontata, ma quello che sta a cuore al developer è il proprio tempo, non vuole perdere tempo per scovare nuove vulnerabilità e creare VHBL se la maggior parte dell’utenza ritiene “inutile” tale procedura.

Un’altro punto molto importante è il fatto che rilasciando VHBL con l’attuale firmware si rischierebbe, in futuro, di vedersi negata la possibilità, da parte di Sony , di scovare altri exploit utilizzabili.

A questo punto Wololo si ferma e lascia a noi la scelta finale, ma un’ultima cosa la vuole dire: “Di exploit utilizzabili ce ne sono e ce ne saranno sempre di più… a voi la scelta”

E voi cosa ne pensate?

(Visited 36 times, 1 visits today)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *