Benvenuti sul forum di BiteYourConsole

Guida per l'installazione di un Custom Firmware su Playstation 3  

  RSS

Francesco Lanzillotta
Active Member
Joined: 4 anni  ago
Posts: 17
02/07/2016 8:27 pm  

Una semplice guida per installare un qualsiasi Custom Firmware su console Playstation 3, come ben sappiamo non tutte le console possono installarlo, difatti solo le unità che montino o abbiano montato in passato il firmware 3.55 (ovvero tutti i modelli FAT e solo alcune Slim).

Dopo aver scaricato il firmware modificato controllate il suo codice alfanumerico MD5, questo serve per capire se vi trovate davanti ad un file difettoso o meno, il codice dovrebbe essere uguale a quello riportato in tutte le nostre news, diffidate da Custom Firmware che non presentino il codice, non vi è alcuna certezza che sia valido.

Per fare questo scaricate l'applicazione winmd5, decomprimetelo e trascinate al suo interno il file PUP, il programma dovrebbe mostrarvi il valore in basso.

Procuratevi una chiavetta USB da almeno 2 GB e formattatela in FAT32, create al suo interno una cartella rinominandola PS3, e all’interno di questa stessa cartella createne un’altra e datele il nome UPDATE, ora posizionate il file PS3UPDAT.PUP al suo interno, rimuovetela dal PC e collegatela alla porta USB della PS3.

Andiamo ad estrarre la chiavetta dal PC e colleghiamola alla Playstation 3, nella porta USB più vicina al lettore, per installare il Custom Firmware ci sono due modi, via Recovery Mode e da XMB, noi abbiamo preferito installare sempre i nostri Custom Firmware dalla modalità di recupero ma ognuno può scegliere il metodo che preferisce, una considerazione importante da tenere a mente è di togliere il blu-ray dal lettore.

Attenzione: La Playstation 3 dalla modalità di recupero potrebbe installare il Firmware presente nell’unità ottica, un guaio se un blu-ray presenta un firmware superiore al 3.55, non dimenticatelo.

Al termine dell’installazione sarebbe buona norma effettuare un ripristino del file system e una ricostruzione del database, due operazioni semplici da effettuare, basta riaccendere nella modalità di recupero.

Recovery Mode

Accendete la console tenendo premuto il tasto di accensione per una decina di secondi, fino a sentire alcuni segnali acustici, al terzo segnale acustico la console si spegnerà da sola, rilasciate il tasto di accensione e premetelo nuovamente una seconda volta, al quarto segnale acustico vi ritroverete nella modalità di recupero (tenete a portata di mano il cavetto mini USB per collegare il controller).

Il ripristino del file system permette di riparare. ove possibile, un registro di sistema danneggiato dopo per esempio il famoso e fastidiosissimo black-screen nell’avvio dei giochi.

Consente di riparare tutte le aree dell’unità disco fisso su cui vengono memorizzati i file. I dati corrotti che non possono essere recuperati potrebbero essere cancellati.

La ricostruzione del database invece vi permette di fare una sorta di deframmentazione del disco, andrà ad eliminare i messaggi, le playlist o le modifiche apportate alle schermate [Informazioni], eliminando le informazioni sulle immagini presenti in [Foto], le icone video, la cronologia di riproduzione video e le informazioni di ripristino video.

Ricordate che i Custom Firmware posso essere installati solo se si monta un firmware pari o inferiore al 3.55, ad oggi non è possibile installare Custom Firmware su firmware superiore al 3.56.

Per scaricare i più recenti Custom Firmware seguite questa pagina all'interno del nostro blog.


ReplyQuote
  
Working

Please Login or Register