Un aggiornamento veloce, per come recitano le note di rilascio per la nuove versione dell’emulatore PPSSPP, l’applicazione scritta interamente in C++ ci permette di emulare i giochi della PSP traducendo le istruzioni della CPU direttamente in codice macchina ottimizzata per funzionare su chip x86, x64 e ARM.

Dopo l’annuncio eccolo qua, il team Libretro ha rilasciato in nottata il nuovo aggiornamento del frontend retroArch, lo sviluppo di questa versione si concentra principalmente sulle due piattaforme PC Windows e Linux.