[Scena PS4] Aggiornato il codice sorgente di ps4-dumper-vtx

Molto probabilmente verrà rilasciato pubblicamente questa domenica, l’attesissimo kernel exploit annunciato da SpecterDev nella giornata di ieri, intanto il developer xvortex ha aggiornato il codice sorgente di PS4 Dumper.

Una pre-release per il payload All-in-One che introduce il supporto per il firmware 5.01 della PlayStation 4 o PlayStation 4 Pro.

Per chi non ne fosse a conoscenza, questa “routine” non solo ci permette di dumpare i backup da disco blu-ray/PSN e costruire i file fPKG, ma ci offre anche la possibilità di splittare in più parti i file app e patch, impostare un intervallo diverso per la visualizzazione delle notifiche o spegnere direttamente la console dopo aver eseguito il dump.

Guida

  • Scaricare ed estrarre l’archivio ps4-dumper.zip.
  • Prelevare il file dumper.cfg e caricarlo sul dispositivo USB utilizzato per effettuare i dump dei giochi.
    • Digitare split = 0 per eseguire il dump nella cartella CUSAxxxxx senza dividere app e patch.
    • Digitare split = 1 per eseguire il dump della sola app nella cartella CUSAxxxxx-app.
    • Digitare split = 2 per eseguire il dump della sola patch nella cartella CUSAxxxxx-patch.
    • Digitare split = 3 per eseguire il dump e splittare entrambi app e patch all’interno di diverse cartelle.
    • Si può scegliere di impostare anche un diverso intervallo di tempo prima di visualizzare le notifiche (di default 60, digitare 0 per disattivare le notifiche).
    • Digitare shutdown = 0 per spegnere la console dopo aver terminato il dump del gioco, shutdown = 1 invece per proseguire la sessione anche dopo aver eseguito il dump.
  • Ora iniettate il payload ps4-dumper-vtx.bin all’interno della console attraverso l’utilizzo dell’applicazione PS4 PayLoad Sender 1.76/4.05.
  • Se avete spento la console, accendetela e inserite il disco Blu-ray che volete dumpare nel lettore (in alternativa eseguite il titolo PSN se in formato digitale), potrete anche installare gli aggiornamenti di gioco se riuscite a recuperarli nel formato PKG.
  • Ridurre il browser web ad icona (pulsante PS), ma non chiudetelo.
  • Eseguire il gioco che si desidera dumpare e arrivate almeno al menu di gioco, successivamente riducetelo ad icona (pulsante PS).
  • Aspettate fino al completamento. Quando il processo di dump sarà finito, le luci smetteranno di lampeggiare e la console si spegnerà automaticamente (se settato nel file dumper.cfg).
  • Ora riaccendete la console, rimuovete il disco e disinstallate il gioco (per ulteriori test).
  • Scollegate il dispositivo USB dalla console e collegatelo al PC, successivamente scaricate ed eseguite lo strumento gengp4.exe, cliccare su File > Open, e selezionare la directory CUSAxxxxx, successivamente fare clic su Generate .GP4, dovreste ottenere ‘Done’, quindi cliccare Save .GP4.
  • Aprite il file .gp4 nel file orbis-pub-gen.exe (lo trovate nell’archivio Fake PKG Tools) e create il file .pkg.
  • Terminato, ora il file fPKG potrà essere installato ed eseguito sulla console dopo aver avviato il payload ps4hen.bin.

 



Source : github.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

5 commenti

  1. scusa checco,una domanda mi sorge spontanea,perchè aggiornare il payload al 5.01 e non al 5.05??io sono fermo con la pro al 4.73 vorrei avere un quadro completo prima di decidere che fw installare domenica….thankz

  2. ti conviene aspettare ad aggiornare c’e’ chi dice 5.01 o 5.05 ti conviene farlo quando sei sicuro anche io ne ho una al 4.70 ma per ora non la tocco

    1. Max, mi sorprende che fai un commento serio, cmq si si non aggiorno neanche quando uscirà aspetterò voi altri a farmi da beta tester XD più che altro da oggi fino a fine sett c sarà un caos…

      1. Io ho aggiornato a 5.05
        Volevo provare ad attivare la console per il backup salvataggi offline… ma niente…
        Possibile che ancora non hanno trovato niente per questo problema?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *