[Scena DSi] Annunciato RocketLauncher, il primo exploit ad aver sbloccato il core ARM7

Il developer Apache Thunder, aiutato da altri sviluppatori di talento come NoCash ha annunciato l’arrivo di un nuovo exploit su DSi, si tratta del primo exploit ad aver sbloccato il core ARM7.

L’exploit funziona solo su di un firmware specifico, il software di sistema 1.4.0, questo perché Nintendo stessa si era dimenticata di implementare le verifiche RSA nella white list delle cards DS.

Questo cosa significa? Grazie ad una Flash Card ora saremmo in grado di modificare la rom interna che si presenta al sistema in quel momento.

Sommariamente il video mette in mostra alcune questioni che sarebbe bene tenere in considerazione. Come abbiamo già specificato l’exploit richiede il firmware 1.4.0, da firmware superiori sarebbe possibile effettuare un downgrade attraverso l’utilizzo di Sudokuhax, oppure tramite hardmod.

Mentre l’esecuzione dell’exploit richiede comunque una flash cart che permetterà di modificare la rom interna presente nel sistema. Le schede compatibili verranno rivelati solo in un secondo momento.

Crediti

  • NoCash, Gericom e Normmatt per le verifiche e le scoperte.
  • StuckPixel per gran parte della codifica necessaria per fare questo accada.
  • Apache Thunder per aver scovato l’exploit e aver aiutato con ulteriori test.


Source : gbatemp.net

(Visited 213 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *