Game Informer rivela ufficialmente Assassin’s Creed: Origins con tanto di data di uscita del gioco

Una nota rivista americana rivela ufficialmente Assassin’s Creed: Origins, confermata inoltre l’ambientazione egiziana, il titolo in uscita il prossimo 27 Ottobre.

Il prossimo numero della rivista Game Informer dedica l’immagine di copertina ad Assassin’s Creed: Origins rivelando inoltre le diverse edizioni, chi effettuerà il pre-ordine del gioco potrà affrontare una missione intitolata “I segreti delle prime piramidi”.

L’edizione standard con il solo gioco base può essere acquistata al prezzo base di 59,99 dollari, il pacchetto Deluxe a 69,99 dollari, l’edizione Gold con pass stagionale per 99,99 dollari e l’edizione Gold Steelbook disponibile per 109,99 dollari.

Un ritorno alle origini del gioco, reso ancora più semplice, la minimap è stata sostituita dalla bussola nella parte superiore dello schermo, eliminato inoltre il tasto per poter correre all’interno degli scenari, il movimento del personaggio ora dipenderà dalla pressione dello stick analogico.

Ambientazione

Il gioco si svolge durante il regno di Cleopatra e comprende grandi e piccole città, tra cui Menfi e Alessandria. La popolazione NPC avrà diversi comportamenti a seconda se incontrati di giorno o di notte.

Il giocatore sarà in grado di controllare un’aquila e di arrampicarsi su ogni edificio nel gioco. Sono stati rimossi i pulsanti specifici per il movimento verso l’alto o verso il basso. Sarà inoltre possibile esplorare aree subacquee e trovare tesori all’interno di rovine e navi affondate.

I sistemi di combattimento e di intelligenza artificiale sono stati completamente rielaborati, ora non faranno più a turno per sferrare gli attacchi, rendendo di fatto le battaglie più realistiche.

Protagonista

Sappiamo anche il nome del protagonista, si chiama Bayek, anche se non sarà l’unico personaggio giocabile, anche se al momento non ci è dato sapere chi sarà l’altro (o l’altra) protagonista del gioco, e lo stesso vale per i dettagli della storia.

Ci saranno molti elementi leggendari per il sacco e le frecce bloccate che potranno essere riprese e riutilizzate. La lama nascosta, d’altro canto, può essere usata solo sui nemici più deboli. Saranno incluse anche le battaglie gladiatoriali nell’arena.



Source : dualshockers.com

(Visited 153 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *