[Scena PS Vita] ARK arriva su firmware 3.60 e supporta anche il firmware 3.63

Il developer Qwikrazor dopo un breve periodo di assenza dalla scena è tornato pubblicando una nuova versione di ARK, il famoso emulatore del Custom Firmware per PSP che negli ultimi anni ci ha permesso di eseguire homebrew, giochi della prima PSP e PSX su Playstation Vita trova oggi il supporto per i più recenti firmware della console portatile.

L’aggiornamento introduce il supporto per firmware 3.60 e superiori, o almeno fino al più recente firmware 3.63, ma la sua installazione, vede l’utilizzo dell’exploit HENkaku, questo per poter posizionare il file pboot all’interno del gioco, demo o minis PSP.

La differenza sostanziale con Adrenaline e che non richiede l’esecuzione dell’exploit HENkaku, sebbene ad oggi si conoscano tecniche diverse per eseguirlo in modalità offline.

ARK rimane comunque installato, anche a seguito di un riavvio o nuova accensione della console, un punto a favore che porterebbe a preferirlo ad Adrenaline.

ARK è un porting del PRO CFW, si tratta più che altro di un eCFW (Custom Firmware della PSP su Playstation Vita), proprio come il TN-C può avviare homebrew e giochi della prima PSP e PSX, ma non può eseguire in alcun modo i backup della Playstation Vita, né homebrew nativi (per quello basta attivare l’exploit HENkaku).

Caratteristiche

  • Supporto ai giochi PSX (emulati attraverso la PSP, supporto parziale solo per alcuni giochi).
  • Supporto giochi ISO.
  • NoDRM Engine (per la riproduzione di DLC decifrati).
  • MS-SpeedBoost (più osservabile su giochi come Soul Calibur).
  • Stargate Game Patches (corregge diversi giochi anti-CFW).
  • Menu principale personalizzabile.
  • Supporto per i plugin.
  • Supporto di recupero.
  • Supporto ISO-cache (velocizza il gioco ISO).

Installazione

  • Copiate il file PBOOT.PBP all’interno del gioco, demo o Minis PSP nella directory ms0:/PSP/GAME/GameID/.
  • Ora trasferite il salvataggio di stato della PSP all’interno della PS Vita.
  • Eseguite un backup e ripristino di base del gioco PSP attraverso CMQ/QCMA. Installate ARK attraverso il salvataggio del gioco tramite sempre CMA/QCMA, proprio come avviene con qualsiasi salvataggio della PSP.
  • Ora al posto del gioco, demo o Minis PSP nella LiveArea vedrete l’icona dell’eCFW ARK.
  • Da adesso potrete eseguire gli homebrew della PSP, così come anche i giochi della prima console portatile.

Per uscire dai giochi e dagli homebrew tornando al menu ARK premete contemporaneamente i tasti  +  +.

Download: Ark FW3.60



Source : hackinformer.com


7 commenti

  1. Lo so… Da pirla l’avevo su 2 Memory poi tra test e prove ho dovuto formattato .. tanto il PSN funzionava la domenica.. il lunedì hanno bloccato tutto!!
    Pace e bene. Proverò il metodo tramite ps3 se riesco a trovarne una 😀

Lascia un commento