[Scena PS Vita] Rilasciato taiHENkaku Beta 3

Il developer Yifan Lu ha rilasciato la terza beta di taiHENkaku, il primo Custom Firmware per Playstation Vita migliora di giorno in giorno.

taihenbeta2

TaiHEN è un framework per la scrittura di applicazioni e patch a livello di sistema. Detto in parole più semplici l’exploit ci permette di eseguire giochi homebrew e plugin via kernel ovunque.

La nuova versione si prepara ad accogliere l’aggiornamento della toolchain con il supporto per la creazione dei plugin, la release per Mac OS, Windows e Linux verrà rilasciata molto presto, ma per chi se la sente può provare a costruirla già da ora da  vitasdk/buildscripts.

Con la nuova toolchain, è possibile aggiungere i file taihen all’installazione della toolchain per utilizzare le API taihen.

Nuove caratteristiche

  • L’applicazione vitaShell nella sua ultima versione 1.42 opera nelle configurazione di HENkaku e l’installazione dei pacchetti come homebrew sicure.
  • L’exploit taiHENkaku ora disattiva gli homebrew non sicure per impostazione predefinita. Vedere questo PSA.
  • D’ora in poi la beta disabilita i controlli CRC su taihen.skprx e henkaku.skprx. Questo permette agli sviluppatori di sostituirli con la propria build per il test. Questo significa che anche l’installazione corrotta di taiHENkaku manderà in crash il sistema.

Altre caratteristiche e problemi noti

  • Non vi è ancora nessun supporto per la pulizia, se si prova a caricare molti plugin potreste esaurire la memoria.
  • Lo spoof al PSN potrebbe essere disattivato tra un paio di giorni. L’accesso verrà ripristinato in un secondo momento.
  • A volte, subito dopo l’installazione avvenuta con successo, il browser web potrebbe crashare o mostrare una schermata nera, in tal caso premere il tasto PS per uscire manualmente.
  • Le impostazioni da VitaShell v1.42 attualmente non funzionano. Pazientare una possibile revisione da parte dello sviluppatore The Flow.
  • L’installazione dei pacchetti dalla modalità sicura non funziona in molecularShell. Anche questa caratteristica verrà affrontata dallo sviluppatore The Flow.
  • MolecularShell ora mostra solo la directory ux: Questo perchè molecularShell si mostra come un homebrew sicuro mentre VitaShell ora ha pieni poteri. Installare VitaShell manualmente per poter avere accesso a tutte le altre partizioni.
  • Non vi è alcun programma di installazione offline per questa beta.

Se non siete interessati nello sviluppo di plugin e non si vuole partecipare alla terza beta potrete installare la vecchia release stabile sempre dal seguente indirizzo web.

Per aggiornare la versione beta, riavviate la console portatile e visitare il seguente indirizzo web dal browser della Playstation Vita.

Se intendete rimuovere la versione beta, eliminate molecularShell, riavviate la console portatile e visitate nuovamente il seguente indirizzo web dal browser della Playstation Vita.



Source : gist.github.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *