Rilasciata la patreon build dell’emulatore Cemu v1.6.2

Il developer exrap insieme al suo team ha rilasciato un nuovo aggiornamento Patreon dell’emulatore Cemu. Questa versione si rende disponibile al momento solo per chi ha scelto di supportare economicamente lo sviluppo dell’applicazione.

cemu

Questa nuova release fixa diversi bug legati alla CPU e la GPU (conosciuta come GX2), aggiunge nuove istruzioni e riporta nuove API grafiche e sonore.

Changelog dettagliato

  • CPU: Risolto un raro bug che si verificava quando il compilatore tentava di analizzare alcune funzioni.
  • CPU: Migliorata la rilevazione dei punti di entrata delle funzioni per il ricompilatore.
  • CPU: Aggiunte le istruzioni LBZUX, SRW, PSQ_LU, PSQ_STU e PS_DIV al ricompilatore.
  • CPU: Rettificato il ricompilatore PS_MERGE10 per generare più velocemente il codice.
  • FS: Varie ottimizzazioni sul thread FSA, con conseguente processo rapido delle operazioni sui file.
  • FS: Se disponibile, AES-NI ora viene utilizzato per la decrittazione del filesystem.
  • AX: Aggiunto API AXAcquireMultiVoice().
  • NFP: La disattivazione dell’evento ora viene segnalata correttamente.
  • GX2: Aggiunto il supporto per l’emulazione Streamout via Transform Feedback OpenGL.
  • GX2: Ridotto leggermente il numero di shader che devono essere compilati (ottimizzando lo stato via render che in precedenza hanno interessato il codice dello shader generato).
  • GX2: Migliorata la gestione del fondo di evento pipe.
  • GX2: Aggiunta API GX2DrawIndexedImmediateEx().
  • GX2: Corretto un bug nella cache del buffer che potrebbe causare assegnazioni out-of-bounds che porterebbe al crash dell’emulatore CEMU.
  • GX2: Fixato un bug dove le texture vengono immediatamente ricaricate dalla RAM dopo essere stato aggiornato da una operazione di GPU-side.

Se volete provare in anteprima la nuova Patreon Build e contribuire nello sviluppo dell’emulatore Cemu visitate il sito ufficiale al seguente link.



Source : cemu.info


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *