[Scena Wii U] Rilasciato Nand Dumper + Rednand per Wii U

Il team WiiUBrU ha lavorato duramente in questi giorni per poter rilasciare una prima versione stabile di RedNand e Nand Dumper, prestate particolare attenzione nel seguire tutti i passaggi descritti nella guida, altrimenti potreste danneggiare irrimediabilmente la console.

wiiubru

L’exploit IOSU rilasciato solo recentemente non ci permetteva di eseguire la redNand, ne tanto meno di dumpare la NAND e non era nemmeno permanente, questo significava che ad ogni nuova accensione dovevamo rieseguire l’exploit.

Vediamo dunque la guida stilata dal team per poter impostare la redNand e utilizzare la funzione per dumpare la Nand.

Requisiti

  • Una scheda SD da 64 GB se si utilizza la console Wii U da 32 GB.
  • Una scheda SD da 16 GB se si utilizza la console Wii U da 8 GB.
  • Un PC Windows per il download e il caricamento della Nand nella scheda SD.
  • Dovrete essere in grado di compilare iosuhax.

Guida

  • Iniziamo compilando iosuhax, da qui potrete scaricare il codice sorgente, seguite invece questo collegamento per sapere come fare.
  • Scaricate l’archivio starter_pack da questo indirizzo (richiede la registrazione sul sito wiiubru.com), estraetelo e copiate la cartella wiiu all’interno della scheda SD, recuperate intanto il file fw.img che avete ottenuto dalla compilazione di iosuhax e posizionate anch’esso all’interno della scheda SD.
  • Ora scaricate l’archivio cfwbooter da questo indirizzo (anche qui richiede la registrazione sul sito wiiubru.com), estraetelo e posizionate la cartella apps all’interno della directory wiiu nella root della scheda SD.
  • Copiate tutto il contenuto della scheda SD da qualche parte sul PC.
  • Avviate la Wii U, inserite la scheda SD e caricate loadiine.ovh, quindi caricate il programma per l’esecuzione degli homebrew.
  • Scegliete CFW booter e dalla console Wii U premete il pulsante di accensione (non è possibile premere il pulsante di accensione del gamepad), facendo ciò andrete a formattare la scheda SD e dumpare la NAND, pazientate.
  • Copiate nuovamente tutti i file all’interno della scheda SD (quelli che avete messo da parte sul PC).
  • Ora caricate nuovamente il programma per avviare gli homebrew da loadiine.ovh ed eseguite ancora una volta CFW booter, se avete eseguito tutto alla lettera dovreste aver avviato la redNand.
  • Ogni volta che si desidera avviare la redNAND dovrete seguire questo passaggio.

Dumpare la redNand dalla scheda SD su PC (windows)

  • Spegnete la Wii U ed estraete la scheda SD, scaricate l’archivio sdio_nand_extractor da questo indirizzo, estraetelo e ponete l’eseguibile da qualche parte sul PC. Modificate il percorso per il dumping e selezionate il percorso della scheda SD. Dopo assicuratevi di porre il dump in un posto sicuro e accertatevi di dumpare la slc, slccmpt e mlc. Ripetiamo conservateli in un posto sicuro!!!

Dumpare la redNand dalla scheda SD su PC (Linux & macOS)

… Coming soon

Installazione system config tool

  • Scaricate l’archivio system_config_tool_p01 dal pastebin.com di iAqua.
  • Create una nuova cartella all’interno della scheda SD, rinominatela install, e copiate al suo interno i file contenuti nell’archivio system_config_tool_p01.
  • Ora scaricate l’archivio wupinstaller-masterNexoFag, estraete i file, e copiate il materiale dalla cartella meta all’interno della directory ‘sdroot/wiiu/apps/wupinstaller’ (se non si dispone di questa directory, createla, quindi copiateci sopra il file wupinstaller.elf dall’archivio).
  • Avviate la redNand ed eseguite l’homebrew launcher.
  • Scegliere wupinstaller e premere 50px-ButtonIcon-Wii_U-A per installarlo.


Source : hackinformer.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *