[Scena PS3] Rilasciato Unofficial Mamba/PRX Loader (autoloader) v3.1.1

Il developer Aldo Vargas ha rilasciato una versione non ufficiale dell’applicazione homebrew Mamba/PRX Loader (autoloader) implementando i payload più recenti per il supporto delle ISO PS2 e PSP anche su Custom Firmware 4.80 no-Cobra.

banshee

I payload sono stati caricati all’interno dell’applicazione Mamba/PRX Loader (autoloader) sviluppato originariamente dal developer NzV, lo strumento ci permette di montare plugin attraverso il PRX Loader insieme ai payload Mamba e i new core per renderli in auto avvio.

L’applicazione deve essere installata su Custom Firmware no Cobra, una nota importante e che non viene supportato dalle versioni noBD (se lo installate accidentalmente su questo Custom Firmware dovrete sbloccarne il corretto avvio attraverso le flag).

Per poter cambiare o aggiungere altri plugin in avvio dovrete andare a modificare il file mamba_plugins.txt o prx_plugins.txt all’interno della directory dev_hdd0.

Riassunto delle Flag supportate

Funny Mamba Autoloader supporta 4 Flags (disattivate di default, si prega di leggere il changelog in basso, il flag è un file vuoto di 0 byte senza estensione riposto in “/dev_usb000-001/core_flags/” o “/dev_hdd0/tmp/core_flags/”).

  • verbose: Scrive un registro dettagliato nella nella /dev_usb000, dev_usb001 o dev_hdd0.
  • failsafe: Salta tutti i caricamenti avviando il sistema senza payload Mamba e senza plugin.
  • mamba_off: Non carica il payload Mamba (PRX Loader caricherà comunque i plugin nel VSH).
  • noplugins: Non carica i plugin al boot.

Changelog v3.1.0

  • [MAMBA] Aggiunto supporto alle ISO PSP sui CFW CEX/DEX 4.21, 4.30, 4.31, 4.40, 4.41, 4.46, 4,50, 4.53, 4.55, 4.60, 4.65, 4.66, 4.70, 4.75, 4.76 e 4.78.
  • [MAMBA/PS2_EMU] Implementato COBRA 7.3.
  • [MAMBA] Mamba applica le patch ai moduli anche se avete modificato gli sprx da patchare.
  • [MAMBA] Piccole modifiche alle funzioni che applicano le patch necessarie all’avviamento delle ISO PS2.
  • [AUTOLOADER (NEW_CORE)] TMAPI ora dovrebbe funzionare correttamente.
  • [FUNNY INSTALLER] Dopo l’installazione e la disinstallazione dell’autoloader la PS3 viene riavviata anche se si utilizza il tasto PS per uscire dal programma.

Changelog v3.1.1

  • Aggiunto supporto per Custom Firmware CEX e DEX 4.80.
  • Aggiunto ps2emu 4.80.

Nota: Su alcuni CFW (Ferrox, Playerkp420, ecc..) le ISO PSP non funzionano, il problema sta nei permessi sbagliati assegnati ai tarball della dev_flash di questi CFW.

Custom Firmware supportati

  • CEX: 3.55, 4.21, 4.30, 4.31, 4.40, 4.41, 4.46, 4.50, 4.53, 4.55, 4.60, 4.65, 4.66, 4.70, 4.75, 4.76, 4.78 e 4.80 NEW!!
  • DEX: 3.55, 4.21, 4.30, 4.41, 4.46, 4.50, 4.53, 4.55, 4.60, 4.65, 4.66, 4.70,4.75, 4.76, 4.78 e 4.80 NEW!!

Importante: Le ISO PS2 e PSP sono supportate solo se installate il Mamba (non compatibile attraverso il PRX Loader).

Ringraziamenti

  • Estwald il primo a portare in forma di payload il Cobra
  • NzV per aver creato Mamba/PRX Auto/Loader
  • Joonie per tutte le dritte che ci ha dato, i test effettuati, lo sviluppo del Cobra.. (thanks Joonie :))
  • Orion che ci ha fornito vari CFW, alcuni simboli e per tutti i test fatti (grazie :))
  • Tutte le persone coinvolte in questi anni nel miglioramento del COBRA: habib, mysis, aldostoolsdeank, KW (scusateci se abbiamo dimenticato qualcuno..)

Download: Unofficial Mamba/PRX Loader (autoloader) v3.1.1



Source : store.brewology.com


6 commenti

    1. non supporta ancora i nuovi Custom Firmware, ma non si rende necessario se si sceglie di installare un Custom Firmware Cobra

      1. ma se parto dal ferrox non cobra con mamba e metto su un ferrox cobra, mi trovo in autoavvio i plugin che ho configurato sul non cobra? ad esempio l’xpad ecc..

        1. Si certo, ho già il file impostato. Intendevo se il file già configurato poi funziona passando da un non-cobra a un cobra.
          O se con il cobra poi dovrò configurare qualcos’altro

        2. dovrebbe funzionare senza problemi, nel caso si può sempre intervenire attraverso un client FTP modificando il file boot_plugins.txt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *