[Scena PS4] PS4 Playground per firmware 3.55 by specter

Il developer Specter con l’aiuto di Red-EyeX32 ha realizzato la prima pagina PS4 Playground compatibile con l’ultimo firmware 3.55 della Playstation 4, sfruttando un porting dell’exploit HENkaku pubblicato originariamente su Playstation Vita dal Team Molecule.

PS4 Playground 3.55

Il porting è stato realizzato dal developer Fire30 che nei giorni scorsi ha pubblicato nella propria repository un primo progetto basato su Python, di certo una soluzione difficile da applicare per i meno esperti.

Ora grazie al lavoro portato avanti da Specter si potrà utilizzare il browser web della Playstation 4 per eseguire l’exploit HENkaku e di consegueza PS4 Playground.

Contenuti

  • Informazioni di base – Versione del Firmware, Versione del Webkit e ID del processo webkit.
  • Valutazione di base.
  • Valutazione tecnica + Modulo.

Si possono avere anche due PID differenti in successione durante la valutazione di base, questo perché il webKit viene diviso in due processi come già accennato su di un articolo pubblicato dal developer Cturt.

Utilizzo

  • Scaricate e installate la versione più recente di Python.
  • Scaricate il web server XAMPP sul PC ed eseguite Apache sulla porta 80 (potreste dover chiudere Skype perché utilizza la stessa porta).
  • In /htdocs create le directory ‘/document/en/ps4’ e caricate al suo interno la repo.
  • Ora dovrete utilizzare fakedns.py, modificate il file dns.conf con l’indirizzo IP del PC e le impostazioni di rete della console PS4 con lo stesso indirizzo DNS.
  • Al termine da terminale digitate quanto segue: ‘python fakedns.py dns.conf -c’
  • Quando viene eseguito lo script fakedns.py si imposta il server localhost XAMPP, basta dunque portarsi dalla PS4 su Impostazioni -> Guida utente per eseguire PS4 Playground.

Siamo di fronte ad un primo POC che ci permette di visualizzare a schermo alcune informazioni inerenti la Playstation 4, se riscontrate crash o memoria insufficiente durante l’esecuzione assicuratevi di eliminare l’hashtag alla fine della barra degli indirizzi.



Source : psxhax.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *