Eseguire il Jailbreak di IOS 9.2/9.3.3 senza PC Windows o Mac [non può essere più eseguito]

Dopo la pubblicazione dell’applicazione per Windows, e in attesa del tool per Mac, potrete eseguire il Jailbreak anche senza fare uso di un PC, che sia Windows o Mac poco importa, basta infatti una connessione ad internet attiva.

PP

La semplice procedura non vi porterà via più di tre minuti per eseguirla, difatti non dovrete fare altro che inviare una email contenente l’indirizzo che vi permetterà di scaricare e installare l’applicazione TTJailbreak.ipa.

Dispositivi supportati

  • iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6S, iPhone 6s Plus, iPhone SE.
  • iPod touch 6G.
  • mini iPad 2, iPad mini 3, mini iPad 4, iPad Air, iPad Air 2, iPad Pro.

Requisiti

  • Connessione ad internet.
  • Un dispositivo compatibile a 64 bit.

Guida

  • Collegatevi al provider su PC per l’invio di una email sul vostro dispositivo e nel corpo del messaggio scrivete il seguente link:

“Bloccato il certificato aziendale che permetteva il Jailbreak, si prega di utilizzare l’applicazione PPHelper”

  • Ora dal vostro dispositivo Apple aprite l’email ricevuta per eseguire il download e l’installazione dell’applicazione.
  • Dalla pagina che si apre proseguite cliccando su “Install App”.
  • Al termine dell’installazione, se andrete ad avviare l’applicazione vi apparirà la schermata “Sviluppatore interno non autorizzato”, per poter essere autorizzati bisogna portarsi in “Impostazioni” -> “Generali” -> “Gestione dispositivo” e su APP Aziendale autorizzare “AKRAM AL NEAMI BUILD”.
  • Ora provate ad avviare l’applicazione, cliccate sul cerchio, successivamente bloccate il dispositivo (pulsante di accensione) e sbloccatelo (slide), vedrete una notifica, levatela e vedrete partire l’installazione del Jailbreak con annesso Cydia.

Il Jailbreak è di tipo Semi-Thetered, questo significa che riavviando il dispositivo o spegnendolo e riaccendendolo si perderà il Jailbreak, ma basta avviare nuovamente l’applicazione per avere nuovamente Cydia e tutti i tweak installati in precedenza, vediamo la procedura corretta.

  • Se riavviate o spegnete il dispositivo il Jailbreak andrà via, ma basta un semplice procedimento per riattivarlo, avviate nuovamente l’applicazione “PP”, cliccate sul cerchio, successivamente bloccate il dispositivo (pulsante di accensione) e sbloccatelo (slide), vedrete nuovamente la notifica, levatela e riavrete il Jailbreak operativo.


Source : github.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *