Una valanga di informazioni su Final Fantasy XV

I ragazzi di DualShockers hanno pubblicato alcune interessanti informazioni su Final Fantasy XV estratte dal live coverage di Square Enix all’E3.

 

Final

Proprio durante il live coverage di Square Enix che si è tenuto martedì poco dopo la conferenza Sony, Hajime Tabata, game director di Final Fantasy XV, ha fornito alcune informazioni sul gioco.

Final5

  • L’HUD potrà essere rimosso.
  • Sarà presente la modalità foto, ma non dovrebbe esserci la modalità theatre.
  • Nel Colosseo di Altissia ci sarà un minigioco, in cui dovremmo scommettere sul mostro vincente, in uno scontro tra creature.
  • Il Colosseo potrebbe espandersi dopo il lancio del gioco.
  • Per il momento non ci sono piani sull’opzione di sistemare la distanza della telecamera (presto il team si unirà per decidere cosa fare a riguardo).
  • Se si raggiunge un livello abbastanza alto sarà possibile uccidere i nemici con un colpo solo (o shottarli). Tabata non pensa che sia un problema, perché molti utenti si divertirebbero ad uccidere facilmente i nemici.
  • In Final Fantasy XV, se si affronta un boss di un livello poco superiore, è possibile affrontare quella differenza con le proprie abilità.
  • Sarà presente un oggetto che impedirà di raggiungere livelli troppo altri, per tutti coloro che non vogliono il gioco sin troppo semplice.
  • L’Interfaccia Utente mostrata all’E3 cambierà ulteriormente.
  • Ci saranno due tipi di comandi (probabilmente anche tre) uno standard ed uno mostrato nella demo Episode Duscae, ma sarà possibile alternarli.
  • Il gioco conta circa 40-50 ore solo per la campagna principale, invece tra le varie attività e le missioni secondarie trascorreranno circa 100 ore, complessivamente, il gioco dovrebbe durare circa 200 ore, questo per accontentare i fan che hanno atteso a lungo il titolo.
  • Il gioco continua ad essere ottimizzato, non è possibile dire su quale console girerà meglio, ma la differenza sarà poca. Su Xbox One avrà una risoluzione dinamica compresa tra gli 800p ed i 900p (più vicina ai 900) a 30FPS. Su PS4, invece, la risoluzione dinamica sarà compresa tra 900p e 1080p (il più delle volte a 1080) a 30FPS.
  • Tabata rassicura dicendo di non preoccuparsi del framerate, perché il team è al lavoro
  • Al fine di mantenere un processo di caricamento più gestibile, un temporaneo anti-aliasing è implementato su pochi frame.
  • Correre velocemente non consumerà stamina, ma schivare sì. La stamina sarà influenzata da cosa si mangia all’accampamento e non in base al livello raggiunto. Nel gioco completo si potrà scegliere se la stamina sarà visibile o meno.
  • Stand by me, presente nel trailer, sarà il tema principale del gioco, ma Somnus sarà comunque presente e verrà usata in un “modo molto, molto importante”
  • La storia avrà momenti seri e momenti tristi e cercherà di rispettare le caratteristiche dei precedenti capitoli.
  • Le evocazioni (Astrals) non saranno numerose, ma saranno una parte integrante della storia.
  • Gli Astrals sono i guardiani dell’intero mondo.
  • Sarà possibile evocare a seconda delle situazioni: alcune possono essere usate quando il gruppo è in pericolo, altre dipenderanno dal territorio, per esempio il Leviathan non potrà essere evocato in assenza di acqua, o Ramuh non potrà essere d’aiuto in un dungeon.
  • L’Airstep Sword e l’Engine Sword di Final Fantasy Versus XIII saranno presenti nel titolo. L’Engine avrà una caratteristica speciale.
  • I piani per i DLC sono già stati scelti, ci saranno contenuti che amplieranno la storia, costumi e molto altro ancora. L’esperienza VR farà parte dei DLC. Un piccolo team si sta occupando delle espansioni.
  • Il comportamento del party sarà influenzato dall’equipaggiamento e dalle abilità.
  • Insomnia non sarà una città esplorabile, a differenza di Altissia, ma sarà il luogo di uno scontro.
  • L’ultima scena mostrata nel trailer dell’E3 sarà presente nelle fasi finali del gioco.

Final Fantasy XV uscirà per XboxOne e Playstation 4 il 30 settembre 2016.



Source : dualshockers


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *